Dortmund, Gotze può partire: occhio all’Italia

Da tempo il club e il proprio numero 10 non sono più in sintonia. Perso definitivamente il posto da titolare, il tedesco potrebbe lasciare la squadra del suo cuore. E anche la Germania...

Dortmund, Gotze può partire: occhio all’Italia. Mario Gotze godrà per sempre della stima dei propri compatrioti, un po’ come noi italiani nutriamo una sorte di venerazione per Fabio Grosso. Il motivo è, dunque, intuibile: suo il gol decisivo che ha consegnato alla Germania l’ultimo Mondiale della sua storia.

Da quel giorno si è inaspettatamente consumata la parabola discendente dell’attaccante del Borussia Dortmund, tornato a casa dopo un’esperienza tra alti e bassi con il Bayern Monaco. Un infortunio lo ha pesantemente condizionato e, dopo aver trovato spazio nella scorsa stagione, potrebbe consumarsi un divorzio che pare inevitabile.

Gotze: il tedesco che sogna l’Italia potrebbe infiammare il mercato

Secondo la Bild, Mario Gotze non solo sarebbe ai saluti con il Dortmund, ma avrebbe le idee piuttosto chiare per il proprio futuro. L’obiettivo, infatti, sarebbe quello di giocare in Italia. Il 27enne è uno dei tanti nomi che vanno in scadenza di contratto a giugno 2020 e potrebbe rappresentare un’occasione da sfruttare per i club nostrani.

Al momento, non c’è da segnalare alcun interesse concreto da parte di squadre italiane, visto anche il periodo storico in cui ci troviamo. Il calcio, mercato compreso, passa dunque inevitabilmente in secondo piano, ma dal momento in cui la situazione si sbloccherà, Mario Gotze potrebbe essere un profilo da non sottovalutare.