Calcio Estero Inghilterra Manchester United, Pogba registra marchio della sua "dab celebration"

Manchester United, Pogba registra marchio della sua “dab celebration”

Paul Pogba registra il proprio nome e la propria celebrazione dei gol più famosa in vista di un suo debutto nel mondo imprenditoriale

Paul Pogba, che attualmente ha un contratto in scadenza con il Manchester United a fine stagione 2020-21, avrebbe l’intenzione di sperimentarsi in altri business differenti dal calcio. Secondo la rivista inglese The Sun, sarebbe in procinto di aprire la sua prima linea di abbigliamento. Andrebbe in questa direzione la decisione del centrocampista francese di registrare come marchio sia il suo nome che la sua celebrazione dei gol più famosa, che lui ha voluto chiamare “Pogba dab“. I due marchi risultano registrati sotto otto categorie, fra cui abbigliamento, orologi, gioielli, portafogli, profumi e accessori per la cura della persona. Questa mossa commerciale permetterà a Pogba di realizzare e vendere direttamente anche del merchandising ai tifosi, impedendo a chiunque altro di fare altrettanto senza il suo permesso.

Paul Pogba centrocampista del Manchester United
Paul Pogba, centrocampista del Manchester United: qui celebra un gol insieme a Jesse Lingard con il saluto di “Wakanda forever”, rendendo omaggio all’attore Chadwick Boseman, morto di tumore il 28 agosto 2020

Olte a Pogba, anche Rashford e Lingard hanno registrato il loro marchio

La “dab celebration“, detta anche “danza dello starnuto”, è nata in realtà in america dal giocatore di football americano Cam Newton, che ha iniziato ad usarla nel 2015: un anno dopo è stata adottata anche da Pogba, ed è diventata famosa in tutto il mondo. La mossa di registrare il proprio nome come marchio non è nuova fra i giocatori del Manchester United. Per esempio, è già stata adottata sia dall’attaccante Marcus Rashford che da Jesse Lingard.

NOTIZIE PER TE

Tragedia a Lecce: ucciso De Santis, arbitro trentatreenne di Lega Pro

Una tragedia scuote il mondo del calcio e soprattutto l'Associazione Italiana Arbitri: un uomo e una donna sono stati accoltellati a Lecce, in un condominio di via Mondello, nei...

Wolves-Manchester City 1-3, buona la prima per Guardiola

Il Manchester City di Pep Guardiola risponde alla vittoria del Liverpool di Klopp contro il Chelsea e inizia nel migliore dei modi la nuova annata di Premier League. I...

Manchester City, Gundogan positivo al Coronavirus

Poco fa il Manchester City ha annunciato la positività a Covid-19 riscontrata dal centrocampista Ilkay Gundogan, ex-Borussia Dortmund. Il giocatore, attualmente costretto all'isolamento per i prossimi 10 giorni, salterà...

Lazio, per la difesa il ritorno di Hoedt: trattativa con il Southampton

Tre anni fa la Lazio ha ceduto Wesley Hoedt al Southampton per 17 milioni di euro. Adesso l'olandese sembra esser finito ai margini del progetto inglese, tanto da non...

Calciomercato Fiorentina, la cessione di Pulgar è vicina: pressing del Leeds

Dopo l'ottima vittoria ottenuta in casa contro il Torino all'esordio, la Fiorentina pensa al mercato soprattutto in uscita, visti i grandi investimenti del presidente Rocco Commisso, in questa sessione piuttosto anomala che...

LE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA