Calcio Estero Inghilterra Premier League, Chelsea e Wolves non sbagliano lontano da casa: buona la...

Premier League, Chelsea e Wolves non sbagliano lontano da casa: buona la prima

Chelsea e Wolverhampton non steccano alla prima giornata di Premier League nel Monday Night. Anche lontano da casa i Blues e i Wolves non mancano all'appuntamento con i tre punti, confermandosi due squadre che possono puntare alle zone alte della classifica.

Nella giornata di ieri è andato in scena il Monday Night della Premier League con le ultime due partite della prima giornata. Sia Chelsea che Wolverhampton si sono confermate due squadre che possono ambire alle posizioni alte della classifica, non mancando all’appuntamento con i tre punti anche in trasferta. I Wolves hanno ricominciato alla grande questa nuova stagione battendo in una gara difficile lo Sheffield United per 0-2. La partenza dei gialloneri è stata devastante per i Blades, poiché quest’ultimi sono andati sotto di due reti dopo soli sette minuti. A siglare le prime marcature della squadra di Nuno Espirito Santo sono stati il solito Raul Jimenez e e Saiss successivamente.

La gara non è stata per niente deludente ed ha saputo regalarci grandi spunti nonostante il vantaggio immediato degli ospiti che ha scosso nella prima frazione di gara i padroni di casa. Nel secondo tempo la reazione dello Sheffield si è fatta sentire maggiormente creando molte occasioni dalle parti di Rui Patricio, colpendo anche un palo. Tuttavia il tasso tecnico superiore dei Wolves si è fatto sentire, oltre alla concentrazione elevata che non è mai calata durante il match.

sheffield-wolverhampton
Raul Jimenez in azione solitaria contro lo Sheffield United

Premier League, Brighton-Chelsea 1-3: la difesa regala tre punti ai Blues

Anche il Chelsea di Frank Lampard è riuscito a conquistare tre punti, battendo per 1-3 il Brighton. La stagione dei Blues è ricca di aspettative dopo il grande calciomercato che è stato effettuato finora, specialmente per quanto riguarda il reparto offensivo. Tuttavia ieri sera né HavertzWerner hanno regalato il successo al club londinese, ma sono bastate Zouma e Reece James. I Seagull hanno chiuso il primo tempo in svantaggio grazie ad una rete di Jorginho su rigore, anche se sono riusciti a tornare in pareggio immediatamente nella seconda frazione di gara con un tiro da fuori di Trossard.

Successivamente ci ha pensato la difesa con i nomi sopracitati a riportare in vantaggio e poi al successo il Chelsea. I Blues non hanno interpretato male una gara che si è rivelata più complicata del previsto, riuscendo a strappare tre punti importanti, in attesa che tutta la squadra sia al completo visti i numerosi infortuni. Nelle prossime giornate vedremo se il grande mercato fatto dalla società londinese porterà i propri frutti sul campo. La Premier è appena iniziata e già l’entusiasmo e l’adrenalina sono alle stelle.

NOTIZIE PER TE

Inter, per Skriniar il Tottenham ci prova: offerta una contropartita

Il Tottenham non molla Milan Skriniar. Per il difensore centrale dell'Inter, fortemente voluto da José Mourinho, la società inglese avrebbe avanzato una nuova proposta per far abbassare la richiesta...

Juventus, Aulas risponde: “Aouar? Arsenal molto lontana”

Trattativa Aouar-Arsenal che poteva sembrare ormai in dirittura d'arrivo, almeno fino alle ultime parole del Presidente dei francesi, Jean Michel Aulas che, riprendendo un Tweet rilasciato da L'Equipe che...

Torino, Torreira si avvicina: l’Arsenal lo cede ai granata?

Ultime ore di mercato riferite all'operazione Torreira al Torino. Secondo quanto riportato da Tuttosport, l'ex centrocampista della Sampdoria, conteso anche dall'Atletico Madrid, potrebbe arrivare ai granata, con l'Arsenal che...

Gli attori Ryan Reynolds e Rob McElhenney vogliono comprare il Wrexham

Il 22 settembre i 4.000 soci del Wrexham, squadra gallese che milita nella lega di quinto livello National League, si sono riuniti per esprimere il loro voto favorevole o...

Europa League, Skendija-Tottenham: Mourinho fa sostituire le porte

Il Tottenham di Mourinho ha faticato e non poco per portare a casa una vittoria con lo Shkendija Tetovo, squadra che milita nella Serie A macedone, Prva Liga. Gli...

LE ULTIME