sabato, 4 Luglio 2020 - 23:34
Calcio Carlo Zampa

Carlo Zampa | Roma, squadra allo sbando: i tifosi meritano altro

Se Dzeko non si fosse inventato due gol nella gara contro la Sampdoria ribaltando il risultato, la Roma avrebbe chiuso queste tre partite con tre sconfitte consecutive. E’ una delle due costanti di questa stagione che caratterizzano il cammino della squadra di Fonseca. La prima è la difficoltà a trovare la via del gol e a creare problemi agli avversari se non c’è o non è in buona giornata l’attaccante bosniaco. Certamente l’alternativa non è mai stato Kalinic, differente per forza e caratteristiche da...

Carlo Zampa | Roma, ci pensa Edin Dzeko: ecco come uscire da dieci anni di lockdown

Siamo nelle mani di Fonseca, uomo solo al comando, al netto di quelli che sono e saranno i suoi errori. Oddio, non è che in questi dieci anni di gestione americana le sorti della Magica siano state affidate a professionisti diversi dall’allenatore di turno, che dopo essere stato accolto trionfalmente veniva puntualmente giubilato come il principale responsabile dei mancati risultati. Ma è un concetto che vale di più in questa stagione falsata dalla pandemia e che si deve concludere solo per gli interessi economici...

Carlo Zampa: Gravina, Lotito, e i suonatori della grancassa mediatica

È la settimana in cui si assegnerà la Coppa Italia Covid-19 e ripartirà il campionato Covid-19, che andrà avanti fino alla sua conclusione, in un modo o nell’altro. Non so voi, ma io non sono riuscito finora a guardare le partite per più di 10 minuti, perché lo spettacolo offerto è stato quanto di più deprimente si potesse immaginare. Un calcio al calcio: Stadi vuoti e assembramento di giocatori intorno all'arbitro A parte gli stadi vuoti, stridono in modo clamoroso le scene di giocatori che entrano distanziati...

Roma, Pallotta latitante: ora basta

Auguri AS Roma per il 93° anniversario dell’atto costitutivo della nascita della società che porta nome, colori e simbolo della Città eterna. Forse non tutti sono dello stesso avviso, perché molti considerano ancora il 22 luglio la data da festeggiare, quella cioè del primo Ordine del Giorno della neonata società. Un altro motivo di discussione e purtroppo anche di divisione in una tifoseria già troppo spesso alle prese con frizioni interne, che distolgono dal bene comune che è la Roma. Vorrà dire che festeggeremo due...

Serie A, calcio PlayStation: per giocatori e tifosi verrà il tempo dell’abbraccio dopo il gol

Alla fine si è deciso per il sì. Si gioca, malgrado il cattivo Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora abbia atteso fino all'ultimo prima di dare il via libera, come se avesse avuto un interesse particolare nel tenere fermo il pallone, se non quello del bene comune dei giocatori, minacciati da questo nemico invisibile che sta tenendo in scacco il mondo da oltre tre mesi. Eppure malgrado tutti i falchi del mondo del calcio, Lotito in testa, hanno spinto fin dall'inizio dell'emergenza Covid-19 per tornare a...

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui