Atalanta, febbre da Champions League a San Siro: Gasperini può sognare

L'Atalanta sogna una nuova magica notte europea: la Champions League attende gli uomini di Gasperini, che affronteranno il Valencia in uno scontro che promette spettacolo a San Siro

Mancano esattamente tre settimane alla prossima notte europea dell’Atalanta. Dopo il grande miracolo degli uomini di Gasperini, gli ottavi di finale di Champions League contro il Valencia attendono la Dea, in uno degli incontri più attesi dell’intero calendario della competizione. Cresce la febbre da gara per lo stadio di San Siro, con diversi settori già esauriti per la grande sfida. Due squadre in salute si affronteranno sul rettangolo verde del Meazza, andando ad infiammare per 90′ l’entusiasmo di tifosi e appassionati che potranno sicuramente godere di uno spettacolo di grande spessore.

Di fronte, infatti, formazioni che proveranno a ripetere la grande impresa messa a segno nei rispettivi gironi: la cavalcata dell’Atalanta rimarrà senza dubbio nella storia della Champions League ma attenzione anche al Valencia, in grado di superare da prima della classe un raggruppamento insidioso che vedeva la presenza di Chelsea, Ajax e Lille. Ancora diverso tempo separa la Dea dal match anche se le premesse, con il 7-0 in casa del Torino come preliminare biglietto da visita, per ora sembrerebbero ottime. Con la carica di San Siro e forti delle proprie rinnovate convinzioni, dunque, Gasperini e i suoi possono davvero sognare un’altra notte europea con i fiocchi.