Calcio Fiorentina Fiorentina, Amrabat si presenta: "Il mio sogno è la Champions League"

Fiorentina, Amrabat si presenta: “Il mio sogno è la Champions League”

Nella giornata di oggi è arrivata la tanto attesa conferenza stampa di Sofyan Amrabat, neo acquisto della Fiorentina. Il centrocampista ha disputato una grande stagione nel precedente campionato con l'Hellas Verona, ma ora è pronto per un nuova esperienza e a prendersi sulle spalle il centrocampo viola.

Nella giornata di oggi è arrivata la conferenza stampa di Sofyan Amrabat, uno dei primi colpi della Fiorentina in questa sessione di mercato. L’accordo era stato trovato molto tempo prima, con il giocatore che si è dimostrato entusiasta di iniziare un nuovo percorso a Firenze. Il centrocampista ha disputato un ottimo campionato con l’Hellas Verona, durante il quale si è fatto notare per le sue grandi qualità in mezzo al campo. Ora è pronto a fare del suo meglio con la maglia viola, con la quale cercherà di prendersi le chiavi del centrocampo provando a ripetere le prestazioni fatte con la società gialloblù.

Ecco alcune dichiarazioni fatte dal talento marocchino oggi in conferenza stampa: “Innanzitutto voglio dire che sono molto felice di essere qui. Sin da subito ho avuto una grande impressione della dirigenza della Fiorentina. Sono onorato dell’interesse mostrato dal club, che anche se non è forse tra i più forti tra quelli che erano interessati a me, è stato quello che mi ha regalato le emozioni più grandi. Posso giocare ovunque, anche se in questo momento sono concentrato a migliorare come regista. Mi metterò in base alle esigenze della squadra e del mister, il gruppo viene per primo”.

Amrabat, centrocampista della Fiorentina
Sofyan Amrabat, ex centrocampista dell’Hellas Verona @imagephotoagency

Fiorentina, a tutto Amrabat: dal numero di maglia al suo carattere

La conferenza di Amrabat non è stata breve, durante la quale i giocatore ha avuto modo di parlare di sé, del suo carattere e dei suoi sogni: “Voglio migliorare anche in zona goal, anche se non è la cosa più importante per me. Ho la mentalità da vincente e voglio dare il massimo in tutte le partite. Voglio mostrare le mie qualità ed aiutare la squadra a vincere. Il mio sogno è la Champions League e provare a vincere qualche titolo, ma non guardo troppo avanti. Ora voglio pensare a fare bene a Firenze e vincere qualcosa con questo club”.

Successivamente ha anche parlato della scelta del numero 34: “Ho scelto la numero 34 specialmente per Abdelhak Nouri, visto che conoscevo molto bene il ragazzo dell’Ajax e sono abbastanza vicino alla situazione. Voglio tenere questo numero fino a fine carriera”.

NOTIZIE PER TE

Milan e Fiorentina, affari in difesa: offerta per Milenkovic, i viola pensano a Fazio

Milan e Fiorentina lavorerebbero sul mercato per rinforzare le rispettive difese. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, i viola avrebbero rifiutato una prima offerta rossonera da 20 milioni per...

Calciomercato Juventus, non solo Morata: Douglas Costa finanzia il colpo

Sarà Alvaro Morata il nuovo attaccante della Juventus. Dopo settimane di trattative per diversi attaccanti, i bianconeri hanno deciso di puntare su un giocatore che conosce già l'ambiente e che...

Fiorentina, non solo Piatek: si avvicina El Shaarawy?

Nonostante gli arrivi di Borja Valero, Bonaventura e Amrabat, su tutti, la Fiorentina non avrebbe ancora chiuso il mercato in entrata. Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, la società viola...

Calciomercato Fiorentina, dubbio Chiesa: Commisso apre alla cessione

Il futuro di Federico Chiesa è in dubbio, in bilico tra la Fiorentina e l'interesse di chi lo segue ormai da tempo. Rocco Commisso, nei primi giorni da presidente Viola, dichiarò...

Calciomercato Milan, out Paquetà: Maldini accelera per Milenkovic

NEWS CALCIOMERCATO MILAN - Il Milan, dopo aver sconfitto 2-0 lo Shamrock Rovers in Europa League è atteso dall'esordio in campionato contro il Bologna. La squadra di Stefano Pioli dovrà...

LE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA