SERIE A

News e Calciomercato

Fiorentina-Atalanta, Iachini: “Più brillanti fuori casa, abbiamo sbagliato troppo. Cutrone…”

Beppe Iachini ha commentato la partita dei viola, al termine del match perso per 2-1 contro l'Atalanta di Gasperini. La squadra gigliata era passata in vantaggio con Chiesa nel primo tempo, ma i gol di Zapata e Malinovskyi sono riusciti a ribaltare le sorti del match

Terza sconfitta consecutiva, tra campionato e Coppa Italia, per la Fiorentina di Beppe Iachini che, dopo essere passata in vantaggio con Chiesa, ha subito la rimonta di un’ottima Atalanta.

Malinovskyi
Malinovskyi, attaccante dell’Atalanta

L’ex tecnico di Palermo e Sampdoria ha commentato così la gara ai microfoni di Sky Sport: “Oggi, rispetto alla gara di Coppa Italia, abbiamo sbagliato troppi palloni e siamo stati poco pericolosi. Questo ci succede soprattutto in casa, in trasferta forse i ragazzi sono più sereni. Dobbiamo stare più attenti, anche perché squadre come l’Atalanta ti vengono a prendere alto e uscire dalla prima fase di pressing risulta fondamentale. Dovremo lavorare di più sul palleggio e sulla fase offensiva, davanti abbiamo giocatori molto giovani. La fase difensiva è ok, in uscita invece abbiamo ampi margini di miglioramento”.

Sulla situazione in attacco: “Abbiamo cinque giocatori offensivi, tutti molto giovani: Chiesa, Cutrone, Vlahovic, Sottil e Ghezzal. Faccio le mie scelte in base alla condizione fisica di ciascuno. Cutrone, ad esempio, ha bisogno di giocare per ritornare al top della forma, anche perché viene da mesi di poca attività”.