SERIE A

News e Calciomercato

Juventus-Fiorentina, Pradè: “Rocco è un grande. Non perda tempo con Nedved”

Daniele Pradè per Commisso, per Firenze, per la piazza e contro le repliche a Pavel Nedved, dirigente della Juventus

Juventus-Fiorentina, la gara tinta di giallo esplosa dopo i 90′ minuti con le dure affermazioni del Presidente viola Rocco Commisso. La replica di Pavel Nedved subito dopo avrebbero trovato anche la pronta risposta del dirigente Daniele Pradè che, intervenuto a Radio Toscana, avrebbe così commentato:

LE PAROLE DI PRADE’ – “La nottata è poco per smaltire quanto successo ieri. Perdere in questo modo fa male ancora oggi, poi da domani ci concentreremo sui prossimi obiettivi. Ci sono una serie di episodi a nostro sfavore che non abbiamo voluto sottolineare fino adesso, tutte le volte è stato il nostro presidente a farci stare zitti. Non solo il rigore contro il Napoli, la gomitata da rosso a Pezzella, l’ammonizione severa a Ribery e molti altri. Poi alla fine c’è la goccia che fa traboccare il vaso. Commisso ha preso le difese di una squadra, una tifoseria e una città e questo mi inorgoglisce parecchio. Il botta e risposta con Nedved? Rocco è un personaggio top a livello mondiale e non deve perdere tempo a parlare con un dirigente. Noi non abbiamo problemi con gli arbitri nè con nessun altro, noi vogliamo solo chiarezza e giustizia. Commisso sta cercando di capire bene tutto, dal sistema Lega al sistema federazione, vuole entrarci dentro e con la forza di un grandissimo imprenditore. Firenze ormai è casa sua e lui la vuole difendere. E’ una tutela forte per tutti e questo ci dà forza. Già con i fatti il presidente sta dimostrando cosa vuole fare per presente e futuro, non ricordo nessuno che investe 70 milioni sul mercato di gennaio. La Fiorentina vuole crescere in tutto a partire dall’aspetto tecnico”.