SERIE A

News e Calciomercato
venerdì, 29 Maggio 2020 - 21:17
Calcio Calciomercato Calciomercato Inter, l'era del baratto: Marotta valuta due scambi

Calciomercato Inter, l’era del baratto: Marotta valuta due scambi

La crisi dettata dall'avvento del Coronavirus potrebbe cambiare radicalmente le sorti del prossimo calciomercato. Compresi i piani dell'Inter di Marotta e Ausilio, che avrebbero in mente un doppio scambio per accontentare le richieste di Antonio Conte

Calciomercato Inter, l’era del baratto: Marotta valuta due scambi. Dalle cifre folli investite negli ultimi anni ad un obbligato regime di austerity il passo è veramente breve. Ai tempi del Coronavirus nessun club sembra disposto a mettere mano al portafoglio per finanziare investimenti ad effetto e colpi stratosferici. “Scambio” è diventata la parola d’ordine un po’ per tutti, anche per l’Inter di Marotta e Ausilio, con l’amministratore delegato nerazzurro che ha già parlato a più riprese di un mercato estivo dominato da pochi soldi e tante idee.

Lautaro Martinez questa volta non c’entra, anche perché la dirigenza meneghina non sarebbe disposta ad accettare Vidal e Semedo come parziali contropartite nell’operazione che porterebbe l’argentino alla corte del Barcellona. “Una montagna di soldi o Lautaro rimarrà in nerazzurro”, questa la frase che sintetizza meglio di qualunque altra l’Inter-pensiero. Ma, come dicevamo, non c’è solo il Toro a dominare le strategie di mercato nerazzurre, con la società di Viale della Liberazione che avrebbe in mente un doppio scambio con Bayern Monaco e Chelsea.

Calciomercato Inter, Vecino e Perisic come pedine di scambio

Il possibile riscatto di Ivan Perisic da parte del Bayern Monaco, secondo SportMediaset, potrebbe portare a Milano un centrocampista all’apparenza perfetto per i meccanismi tattici di Antonio Conte: Corentin Tolisso. Venti milioni è il prezzo concordato in estate per il croato, una cifra che verrebbe completamente annullata dall’inserimento del francese nella trattativa.

Porte aperte anche per la cessione di Matias Vecino, già vicino a salutare l’Inter nell’ultima finestra di calciomercato. Destinazione Chelsea, con cui i nerazzurri dovranno discutere anche del riscatto di Victor Moses. L’uruguaiano ai Blues creerebbe una corsia preferenziale per un obiettivo di lunga data, ovvero Marcos Alonso. Il “baratto”, così, potrebbe tornare a dominare la scena internazionale ed essere la chiave di volta del mercato targato Marotta e Ausilio.

LEGGI ANCHE

LA PRIMA PAGINA

ULTIME NOTIZIE

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!