SERIE A

News e Calciomercato
venerdì, 29 Maggio 2020 - 21:15
Calcio Inter Giroud, chiodo fisso Inter: "Priorità Conte. Chissà..."

Giroud, chiodo fisso Inter: “Priorità Conte. Chissà…”

Giroud, chiodo fisso Inter: “Priorità Conte. Chissà…”. In casa Inter, Olivier Giroud è stato forse l’unico rimpianto di un’ultima sessione di calciomercato caratterizzata dagli arrivi in sequenza di Young, Moses ed Eriksen. Antonio Conte aveva individuato nel centravanti transalpino, già allenato ai tempi del Chelsea, il vice ideale di Romelu Lukaku, ma negli ultimi giorni di gennaio il sogno di vederlo con la maglia nerazzurra è progressivamente tramontato. Una trattativa resa complicata dalle pretese economiche dei Blues per un giocatore che sarebbe andato in scadenza a giugno e dalle difficoltà del club londinese di reperire sul mercato un sostituto all’altezza.

Ai microfoni di Télé Foot, l’ex attaccante dell’Arsenal ha rivelato alcuni dettagli riguardanti l’operazione che lo avrebbe portato sulla sponda nerazzurra del Naviglio: “A gennaio avrei voluto cambiare aria, anche perché vedevo sei mesi difficili davanti a me. Era tutto fatto, ma il Chelsea alla fine non mi ha lasciato andare via perché non è riuscito a trovare alternative sul mercato. Il progetto più interessante per il mio futuro era quello dell’Inter, nonostante mi abbiano cercato anche Lazio e Tottenham. Conte mi ha telefonato e la sua presenza sulla panchina nerazzurra avrebbe facilitato il mio ambientamento a Milano. In più l’Inter gioca stabilmente le coppe europee, si tratta di un grande club.

Sulle altre pretendenti: “La Lazio ha tentato il tutto per tutto, venendo addirittura a Londra a trattare con il Chelsea, ma alla fine è stato inutile. Ho sentito anche di un interessamento del Lione, ma ho detto al presidente che la mia priorità era l’Inter. Trasferimento posticipato in estate? Chissà…”.

LEGGI ANCHE

LA PRIMA PAGINA

ULTIME NOTIZIE

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!