lunedì, 13 Luglio 2020 - 09:01
Calcio Brescia Inter-Brescia, occasione Sanchez: Tonali assaggia San Siro

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Inter-Brescia, occasione Sanchez: Tonali assaggia San Siro

Inter-Brescia è una delle gare della nuova Serie A post-virus, ma forse una di quelle che meglio rappresenta la ripartenza del calcio nel nostro paese. Milano e Brescia sono due tra le città più colpite, cuore pulsante di una Lombardia che, compresa Bergamo, ha vissuto mesi infernali. Concentrarsi sul campo e tornare a tifare è, dunque, già di per sé una vittoria.

Vittoria di cui entrambe le squadre hanno assoluto bisogno. L’Inter per proseguire la corsa verso lo Scudetto e difendersi dagli attacchi di un’Atalanta che appare imbattibile. Il Brescia spera in un miracolo in ottica salvezza e cerca un successo clamoroso dopo due pareggi consecutivi. Temi ed obiettivi che si intrecciano, anche in ottica calciomercato. Di fatto, dopo l’approdo di Hakimi, Sandro Tonali è l’obiettivo numero uno dei nerazzurri e con le Rondinelle tornerà sul prato di San Siro. Sarà l’ultima da avversario?

Inter-Brescia, Conte fa turnover? Diego Lopez si affida a Torregrossa-Donnarumma

Calciomercato Inter, Marotta ha individuato il possibile sostituto di Alexis Sanchez
Alexis Sanchez, attaccante dell’Inter, in prestito dal Manchester United

La ventinovesima giornata di Serie A, dunque, si disputerà per larga parte nella giornata di domani. L’Inter non ha mai perso da quando il campionato è ripartito, tuttavia il 3-3 interno con il Sassuolo ha scombussolato i piani di rincorsa di Antonio Conte, che si è rimesso in carreggiata già dalla trasferta di Parma. Il tecnico salentino potrebbe concedere un turno di riposo a Lukaku per la sfida al Brescia, come riportato da quotidiano.net.

Il belga è stato uno dei più utilizzati sin da inizio stagione e, accomodandosi in panchina, apre le porte ad un occasione per Alexis Sanchez. Il cileno non è mai dispiaciuto di fianco a Lautaro, e tutto ciò fa pensare ad una potenza di fuoco praticamente invariata per l’attacco nerazzurro. I valori in campo, sulla carta, sono su piani completamente diversi: ma occhio al Brescia di Diego Lopez.

Brescia, il club vuole blindare il baby Torregrossa
Ernesto Torregrossa, attaccante del Brescia

Anche le Rondinelle, infatti, non hanno mai perso, centrando due pareggi consecutivi. In entrambi i casi, a Donnarumma e compagni è sfuggito il bottino pieno a fronte di una rimonta avversaria. Ora, l’impresa di San Siro appare proibitiva, ma il tecnico ci crede ed al suo bomber affianca un punto fermo della squadra, Ernesto Torregrossa. Attacco all’antica, usato sicuro, insomma un appello all’intesa tra due colonne della squadra bresciana. Per centrare una salvezza insperata e tornare sulle pagine dei giornali non solo per un Tonali in uscita, né per screzi interni, bensì per un felice risultato sportivo.

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui