SERIE A

News e Calciomercato

Inter, Coutinho è più di un’idea: il ritorno è vicino

Lavoro di calciomercato per l'Inter di Beppe Marotta e da Barcellona si riaccende la possibilità Philippe Coutinho; il giocatore non resterà in Bundesliga e l'operazione potrebbe accontentare il possibile scambio per Lautaro Martinez

Inter, Coutinho è più di un’idea: il ritorno è vicino. Le possibilità di rivedere Philippe Coutinho all’Inter sarebbero diventate sempre più forti ed evidenti. Il calciatore brasiliano, in prestito ora al Bayern Monaco da casa Barcellona, con molta probabilità non verrà riscattato dal club bavarese, riluttante a depositare nelle case del Barcellona i 120 milioni pattuiti ad agosto per definire totalmente il passaggio del giocatore in Bundesliga. Probabile, dunque, il ritorno in Spagna, pronto per essere subito rigettato al mercato, in cerca di plusvalenze ma anche di nuovi possibili affari in entrata.

Non è una novità che i blaugrana stiano seguendo sempre di più il futuro dei due grandi obiettivi della prossima stagione: si lavora su Neymar da Parigi, che vuole di nuovo scappare dal PSG, ma soprattutto si guarda in casa Inter per accontentare il primo obiettivo di Leo Messi , el Toro Lautaro Martinez. Ecco che lo scenario di calciomercato potrebbe avvicinare l’attaccante argentino nerazzurro al brasiliano di casa Barcellona che, se da una parte desidera il ritorno in Inghilterra (sponda Liverpool), dall’altra potrebbe aprire anche ad un clamoroso ritorno in Serie A e proprio nella squadra che lo aveva lanciato qualche anno fa.

Coutinho all’Inter, salgono le quotazioni

Philippe Coutinho piace all’Inter, piace ad Antonio Conte e a Beppe Marotta ed in chiave mercato la quotazione farebbe bene al possibile passaggio di Lautaro al Barcellona nella prossima stagione. 111 milioni di euro il valore del brasiliano, in linea appunto con la quotazione di Lautaro Martinez, che proprio della medesima cifra può vantare la clausola liberatoria dalla società nerazzurra. Una cifra che accontenterebbe anche le idee di campo dei nerazzurri, di Conte e della piazza che di certo non potrà lasciar andare via un giocatore tanto determinante come Lautaro, senza la giusta contropartita tecnica.

Inter su Aubameyang: si guarda anche in Premier

C’è poi la solita suggestione Aubameyang, nota ormai da settimane e che parlerebbe dell’accostamento del giocatore dell’Arsenal alle idee qualitative di Conte. Valore di mercato inferiore a Philippe Coutinho, circa 60 milioni il prezzo dell’attaccante dei Gunners, il cui affare impreziosirebbe il calciomercato nerazzurro grazie alla cessione definitiva di Lautaro. 111 milioni per l’Inter ed una spesa di 60 milioni per Aubameyang, consapevoli che bisognerà attingere sul mercato anche per altri profili se si vuole ridurre nel miglior modo possibile il gap con la capolista Juventus, ad oggi ancora troppo superiore alle reali possibilità di questa Inter in Serie A.