martedì, 7 Luglio 2020 - 22:05
Calcio Inter Inter, è il giorno di Hakimi: visite e firma

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Inter, è il giorno di Hakimi: visite e firma

Oggi è l'Hakimi-Day. Atteso nella mattinata a Milano l'arrivo del terzino marocchino. Al Real vanno 40 milioni, 5 all'anno al giocatore. Il 21enne è uno dei migliori in circolazione nel ruolo e potrà servire a Conte per cercare di ridurre il gap con la Juve. In giornata visite mediche e firma, ma niente bagni di folla dei tifosi.

La Juventus chiama, l’Inter risponde. Ieri c’è stata l’ufficialità del colpo bianconero, Arthur, oggi arriverà quella del primo colpo di mercato interista, Achraf Hakimi. Un vero e proprio colpaccio finalizzato all’improvviso dalla dirigenza interista, che regala a Conte un top in quel ruolo. L’esterno marocchino sembra essere ideale per il gioco e per il modulo del tecnico pugliese. Soprattutto in quest’ultima stagione al Borussia Dortmund è stato devastante, giocando in un modulo simile a quello dell’Inter. La squadra nerazzurra se lo ricorda bene, bucata dalla sua doppietta nella partita decisiva per la qualificazione agli ottavi di Champions.

Questo potrebbe essere definito il terzo acquisto top della società milanese dall’arrivo di Conte, dopo Lukaku ed Eriksen. Un miglioramento netto nel ruolo rispetto a Candreva e Moses, che in stagione si alternano sulla corsia di destra. Ora non resterà che capire quale sarà l’impatto con il calcio italiano, in cui la fase difensiva è molto importante motivo per cui l’ex Joao Cancelo non è riuscito a sfondare del tutto.

Inter, Hakimi sbarca a Milano: visite e firme, ma niente bagno di folla

Achraf Hakimi è sbarcato a Milano per sostenere le visite mediche, suddivise in due passaggi. Prima al Centro Humanitas e poi al Coni per l’idoneità sportiva. In seguito il terzino ventunenne si recherà nella sede interista per la firma del contratto. Accordo quinquennale da 5 milioni netti a stagione, mentre al Real Madrid andranno 40 milioni più 5 di bonus. Ovviamente il laterale marocchino si unirà al gruppo di Antonio Conte nella prossima stagione e potrà ora godersi le vacanze visto che la Bundesliga è terminata.

Un colpo come questo avrebbe sicuramente attirato il bagno di folla di tifosi nerazzurri, prima all’aeroporto e poi davanti alla sede. Si tratta infatti di uno dei migliori esterni bassi di destra in circolazione, che in stagione vanta numeri da ala: 45 presenze, 9 gol e 10 assist. Bagno di folla che per ovvi motivi, legati all’emergenza sanitaria, non ci sarà. I tifosi dell’Inter non aspettano altro che vedergli indossare la maglia nerazzurra, così come Hakimi che non vede l’ora di vederlo di sgommare sulla fascia destra.

LEGGI ANCHE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui