Calcio Inter Inter, il Bayern Monaco non vuole Brozovic: il motivo

Inter, il Bayern Monaco non vuole Brozovic: il motivo

Il futuro di Brozovic non sembra essere più nerazzurro. Il croato si guarda intorno. Si era parlato di un interesse del Bayern Monaco ma una persona molto vicina ai bavaresi ha immediatamente smentito le voci

Marcelo Brozovic è uno dei diversi giocatori in partenza per l’Inter. Il croato continua ad essere fuori dalle gerarchie di Antonio Conte tanto da non essere stato neanche titolare nell’amichevole di ieri con il Lugano. Il tecnico, infatti, avrebbe preferito Stefano Sensi al croato per il centrocampo nerazzurro. Brozovic potrebbe essere fondamentale per il gioco di Conte essendo uno dei pochi playmaker che l’allenatore ha a disposizione. La società nerazzurra spera sempre in N’Golo Kanté e nell’arrivo di Arturo Vidal ma dovrà prima trovare una collocazione per il giocatore della Nazionale croata. Su di lui c’era il Monaco di Niko Kovac che lui conosce bene. I monegaschi hanno presentato anche una buona offerta ma lontana dalla cifra che l’Inter aveva deciso per la cessione del giocatore. Tra le altre squadre si parlava anche di un interesse per del Bayern Monaco. Un interesse che i media hanno subito smentito.

Brozovic
Marcelo Brozovic, centrocampista dell’Inter

Brozovic, niente Bayern: non adatto al gioco

Anche i bavaresi, infatti, non sembrano per nulla convinti del centrocampista ex Dinamo Zagabria. C’erano stati diversi rumors che vedevano Brozovic molto vicino alla squadra tedesca ma le cose non sembrano essere proprio così. A riferirlo è proprio Christian Falk, giornalista di Bild e noto per essere molto vicino alla squadra ai Rossi, che con un tweet sul suo profilo ufficiale Twitter ,avrebbe smentito ogni interesse del club verso il giocatore croato.

Il club ha deciso: il giocatore non ha le qualità necessarie per il progetto“- ha scritto il giornalista. Brozovic, così, è stato scaricato anche da quella che poteva essere la sua futura squadra. Il croato, ora, dovrà trovare in breve tempo una nuova collocazione visto l’imminente partenza del campionato di Serie A con l’Inter che, però, partirà direttamente dalla seconda giornata. L’entourage nerazzurro dovrebbe far sapere al giocatore di non essere più indispensabile per il progetto nonostante sia stato molto importante prima dell’arrivo di Conte. Brozovic così si ritrova da separato in casa consapevole che nessuno potrà pagare i 60 milioni imposti dalla sua clausola. Ci potrebbe essere un ammorbidimento dell’Inter, disposta a scendere a 40, ma il club vuole venderlo per poter investire sul nuovo centrocampista che il tecnico sogna.

NOTIZIE PER TE

Inter, Sensi su Vidal: “Non temo la competizione, migliorerà il gruppo”

Stefano Sensi è arrivato in prestito dal Sassuolo all'Inter la scorsa stagione. L'allenatore nerazzurro Antonio Conte ha poi chiesto di riscattarlo, nonostante il centrocampista abbia giocato pochissimo a causa...

Augustin: il Lipsia pronto alla causa contro il Leeds United

Era dal 2004 che il Leeds United non spendeva così tanto nelle compravendite di calciatori: da luglio a metà settembre ha superato i 60 milioni di sterline. Fra i...

Roma, torna di moda Rudiger: attenzione al Barcellona

Mancano ormai solo 2 settimane alla fine della finestra estiva di calciomercato, ma il Barcellona e la Roma sembrerebbero aver messo entrambe gli occhi su Antonio Rüdiger. L'insoddisfazione del...

L’Inter di Conte chiama Kanté: due cessioni per il sogno

L'Inter continua il grande lavoro di calciomercato voluto da mister Conte per tentare di ridurre il gap con la Juventus in Serie A. Dopo l'acquisto di Arturo Vidal e...

Calciomercato Napoli, l’Inter chiede più soldi per Vecino

L'uruguaiano Matias Vecino potrebbe trasferirsi a Napoli entro la fine dell'anno. Le negoziazioni per l'acquisto del mediano dall'Inter avrebbero infatti superato la fase preliminare. Sarebbe stata concordata la tipologia...

LE ULTIME