Calcio Inter Inter, Messi tra sogno e realtà: operazione da 260 milioni per Zhang

Inter, Messi tra sogno e realtà: operazione da 260 milioni per Zhang

Messi all'Inter? È la notizia che circola in questi giorni nella maggiori testate. Dopo che l'emittente televisiva PP Sports, ha lanciato una pubblicità, alla viglia di Inter-Napoli, con la Pulce argentina proiettata sullo sfondo del Duomo. Ma quanto costerebbe l'ingaggio del fenomeno argentino alla famiglia Zhang?

“È più facile spostare il Duomo, che portare Messi a Milano. Antonio Conte, nel post partita contro il Napoli, è stato categorico: impossibile vedere Messi a Milano. Il grande obiettivo del mercato nerazzurro sembra essere il fenomeno argentino del Barcellona. Immaginare Messi nel prossimo campionato di Serie A, sarebbe un sogno, non solo per tutti i tifosi nerazzurri, ma anche per tutto il movimento calcistico italiano. Provare a pensare ad un Inter-Juventus, con la Pulce argentina a sfidare Cristiano Ronaldo, è qualcosa da film, con la Serie A che tornerebbe protagonista nel mondo.

Per portare Messi a San Siro, la famiglia Zhang dovrà fare uno sforzo economico monstre. La trattativa sembra impossibile, ma l’arrivo di CR7 in Italia, ci insegna che nel calcio anche le cose difficili possono diventare possibili. L’immagine proiettata di Messi sul Duomo, alla viglia della partita contro il Napoli, le parole del talento argentino alla fine della Liga persa dal Barça e il sogno di strapparlo ai blaugrana, come fu per Ronaldo il Fenomeno, è troppo grande. Il contratto di Messi scade nel 2021, a 33 anni, la Pulce è pronta a cambiare aria?

Inter, i piani di Zhang: 260 milioni per convincere Messi

Leo Messi, campione del Barcellona
Leo Messi, giocatore del Barcellona

Messi, Inter e Zhang, come arrivare al Fenomeno argentino? L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, ha provato a tracciare possibili proposte della società nerazzurra, per convincere Messi a lasciare Barcellona. In prima ipotesi, il costo del cartellino del numero 10 sarebbe molto difficile da pagare. Ecco perché, in prima battuta, il calciatore dovrebbe liberarsi a titolo gratuito dai blaugrana. Come già detto, il contratto della Pulce scade nel 2021, ma in Spagna nessuno vuole privarsi del campione. L’Inter, dal canto suo, sarebbe in cerca di alcuni sponsor, per poter almeno provare a sedersi al tavolo delle trattative. Attualmente, Messi guadagna 50 milioni netti a stagione nel Barcellona. Tra sponsor, diritti d’immagine e marketing, il talento argentino riesce a percepire quasi il doppio.

È chiaro pensare come questa operazione possa fruttare, non solo in termini tecnici, ma anche economici, un guadagno gigantesco per le casse nerazzurre, che grazie all’ambasciatore Leo, potrebbero lanciare il proprio brand in tutto il mondo. Provando a ragionare in termini economici, l’ingaggio di Messi sarebbe leggermente superiore a quello di Cristiano Ronaldo, ma non di troppo. L’Inter potrebbe “convertire”, grazie al Decreto Crescita, i 50 milioni, guadagnati dalla Pulce al Barça, in 65 milioni lordi a stagione. Secondo alcune indiscrezioni, il gruppo Suning, prima del rinnovo di Messi a maggio (che avrebbe permesso al talento di svincolarsi già in questa stagione) aveva provato a sondare il terreno e capire la fattibilità dell’operazione. Come si suol dire “The dreams come true”, ed è quello che si auspicano tutti i tifosi nerazzurri. Vedere Messi in quel di San Siro sembra impossibile, ma a volte sognare è la cosa più bella.

ULTIME NOTIZIE

LE PIU' LETTE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui