SERIE A

News e Calciomercato

Inter, Skriniar: “Coronavirus? Non vedo l’ora di tornare in campo”

Inter, il difensore nerazzurro Milan Skriniar ha raccontato la "sua quarantena" rispondendo sui social alle domande dei tifosi. Momento difficile, ma il centrale sloveno non vede l'ora di tornare in campo

Inter, Skriniar: “Coronavirus? Non vedo l’ora di tornare in campo”.
L’emergenza coronavirus ha messo alle corde il calcio italiano e tutti giocatori di Serie A. Anche il difensore dell’Inter Milan Skriniar ha raccontato la “sua quarantena” rispondendo in videochiamata alle domande social dei tifosi nerazzurri.

Coronavirus, parla Skriniar
Milan Skriniar, difensore dell’Inter

Non solo Coronavirus, tanti gli argomenti toccati dall’ex difensore della Sampdoria che però non vede l’ora di ritornare in campo: “Momento delicato che va affrontato insieme a tutta la squadra. Mi manca tanto il calcio, non vedo l’ora di riprendere a giocare, ma prima dobbiamo combattere questo virus”.

Inter, Skriniar: “Mi sento nerazzurro a tutti gli effetti, siamo un bel gruppo”

Il difensore dell’Inter Milan Skriniar ha raccontato ai supporters nerazzurri la sua nuove routine: “Sto con la mia ragazza e con i miei cagnolini. Mi sto allenando seguendo il programma dello staff, gioco a freccette, guardo tante serie tv. Non è facile restare concentrati a casa“.

Skriniar ha espresso poi parole miele per alcuni suoi compagni di squadra ed ha ribadito di quanto sia felice di indossare la maglia dell’Inter: “Mi sento nerazzurro a tutti gli effetti, ho avuto anche l’onore di indossare la fascia di capitano ed è stato emozionante. Handanovic? Grande professionista e bravissimo ragazzo, siamo un bel gruppo, ma vado molto d’accordo con Bastoni“.

Giudizio su Antonio Conte: “È stato difficile passare alla difesa a tre, soprattutto per me che ho sempre giocato a quattro. Il mister ha portato tanti cambiamenti, ma stiamo lavorando per cercare di migliorare sotto ogni punto di vista“.