Calcio Inter Sconcerti su Inter e Juventus: "Eriksen e Kulusevski fanno la vera differenza"

Sconcerti su Inter e Juventus: “Eriksen e Kulusevski fanno la vera differenza”

Mario Sconcerti ha detto la sua in merito a Eriksen e Kulusevski, coloro che secondo lui rappresentano le vere differenze del campionato, coloro che viaggiano al di sopra degli schemi

In casa Inter il caso Eriksen si fa sempre più intrecciato. Antonio Conte non riesce a inserirlo nel suo progetto, nonostante le qualità indiscussa del danese. Le voci di mercato rendono sempre più complicato il suo inserimento all’interno del sistema Inter. In casa Juventus, diversa è la situazione relativa a Kulusevski. Il neo acquisto bianconero è il primo passo della rivoluzione iniziata dalla società per ringiovanire la rosa. In merito a questi due calciatori è intervenuto Mario Sconcerti che ha espresso la sua idea a calciomercato.com:

Kulusevski
Dejan Kulusevski in azione con la maglia del Parma

Sconcerti: “Eriksen un jolly stupendo, Kulusevski già pronto”

“In questo momento la differenza sostanziale di Inter e Juventus la fanno rispettivamente Eriksen e Kulusevski. Bisogna ragionare per quello che c’è attualmente e non per quello che potrebbe esserci o ci sarà. Ad oggi loro due possono dare qualcosa di diverso alle loro rispettive squadre, qualcosa che nessun altro componente della rosa può dare. Pirlo potrebbe decidere di attuare il 3-5-2, modulo in cui Kulusevski si esalterebbe in maniera decisiva. Il ruolo lo conosce dopo averlo svolto egregiamente al Parma. La Juventus potrebbe fare molto affidamento sulle sue qualità senza doverne aspettare la crescita, in quanto è già pronto.

Lo stesso ragionamento vale per l’Inter in merito a Christian Eriksen. Tutti hanno un ruolo ben preciso con Antonio Conte, Eriksen è a parte, vola al di sopra degli schemi predefiniti, è un jolly atipico con una classe stupenda, quella che servirà all’Inter per portare a casa punti sporchi nelle giornate complicate, quei punti che poi si rivelano decisivi per la vittoria del campionato. Nessun’altra squadra ha due giocatori “fuori programma” di questo spessore”.

NOTIZIE PER TE

Fiorentina, Chiesa insiste: la volontà è andare via

Federico Chiesa vuole lasciare la Fiorentina. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport l'attaccante avrebbe ribadito la volontà di lasciare il club viola subito dopo la gara di San...

Juventus, è record di rigori concessi

Nella seconda giornata di campionato di Serie A, la Juventus ha portato a casa un pareggio 2-2 in trasferta contro la Roma. Al 44' viene fischiato il rigore a...

Roma-Juventus 2-2: Veretout non basta, Ronaldo salva i bianconeri

Una grande Roma non riesce a battere la Juventus. La squadra di Paulo Fonseca disputa una super partita, mette alle corde la compagine di Pirlo, ma non capitalizza le...

NOTIZIE DI PRIMA PAGINA

Milan, ahi Pioli! Ibrahimovic-Rebic Ko, allarme in attacco

Il Milan centra la seconda vittoria consecutiva in campionata, la quarta nelle ultime due settimane. Nonostante l'ottima partenza stagionale, il tecnico rossonero Stefano Pioli è abbastanza preoccupato a causa...

Roma, Fonseca: “Contento della prestazione, deluso dal risultato. Dzeko? Buona gara, gli errori…”

Non è bastata la grande prestazione di Jordan Veretout alla Roma per piegare i Campioni d'Italia in carica della Juventus. I giallorossi, traditi dagli errori grossolani di Edin Dzeko,...

LE PIU' LETTE