Coronavirus, Rugani: “Sto bene, non vedo l’ora di abbracciare la mia famiglia”

Coronavirus, Daniele Rugani è stato il primo calciatore di Serie A positivo al COVID-19. Il difensore della Juventus, intervenuto in diretta a Juventus TV, ha voluto rassicurare i propri cari e i tifosi bianconeri riguardo al suo stato di salute

Coronavirus, Rugani: “Sto bene, non vedo l’ora di abbracciare la mia famiglia.
Il difensore della Juventus Daniele Rugani è stato il primo caso di contagio di Coronavirus in Serie A. Notizia che ha un po’ spiazzato il club bianconero, il quale ha subito messo in isolamento Rugani in una camera del J-Hotel, dove si trova tutt’ora l’ex Empoli.

Daniele Rugani positivo al Coronavirus
Daniele Rugani, difensore della Juventus

Dopo lo spavento iniziale, Rugani ha tranquillizzato i tifosi mediante un post pubblicato sul proprio profilo Instagram, dopodichè ha rilasciato un’intervista a Juventus Tv in cui ha parlato anche del suo attuale stato di salute e delle condizioni fisiche: “Sto bene e non ho mai avuto sintomi gravi come invece si legge in giro. Ho ricevuto tantissimi messaggi e ringrazio chi mi è stato vicino. Vorrei tranquillizzare tutti, sto bene e spero di ripartire al più presto“.

Coronavirus, Rugani: “Ricordo più bello? Il primo scudetto è stato emozionante”

Sospiro di sollievo per la Juventus e per il suo allenatore Maurizio Sarri, le condizioni di Daniele Rugani non preoccupano al momento. Il difensore bianconero, oltre a rassicurare tifosi e familiari, ha spiegato quanto sia difficile la quarantena: “Non vedo l’ora di abbracciare le persone care. La quarantena è noiosa, soprattutto quando sei da solo. Mi manca la mia famiglia“.

Curiosità sui propri idoli e ricordo più bello in maglia bianconera: “Del Piero è stato il giocatore a cui mi sono di più affezionato quando ero piccolo. Non giocava nel mio ruolo, ma compravo sempre la sua maglietta. Il momento magico che ho vissuto fin qui è stata la passerella per la consegna del primo scudetto, i tifosi invocavano il mio nome. È stato emozionante“.