SERIE A

News e Calciomercato

Guardiola alla Juventus, dall’Inghilterra: “Pep pronto a nuove sfide”

Il Daily Mail svela la voglia di nuove sfide del tecnico Guardiola. Dopo Spagna, Germania e Inghilterra, l'Italia potrebbe essere la sua nuova meta. La Juventus ci spera e intanto prepara il terreno per un'offerta irrinunciabile

L’indiscrezione è ancora da prendere con il beneficio del dubbio ma l’interesse della Juventus verso il tecnico del City, Pep Guardiola, aumenta di ora in ora. Il periodo no di Sarri alimenta inevitabilmente rumors sulla sua permanenza alla guida della squadra bianconera.

Pep Guardiola
Pep Guardiola, tecnico del Manchester City

In tanti hanno già ipotizzato un addio che, giornata dopo giornata, appare sempre più plausibile. La Juventus, con lui in panchina, sta perdendo di appeal e i risultati stentano a vedersi nonostante un lavoro che va avanti ormai da quasi 8 mesi. Insomma, i prodromi per un divorzio, più o meno livoroso, ci sono tutti. A seguito di una cena (già in programma secondo il tecnico, organizzata d’urgenza dalla dirigenza secondo la stampa) le ipotesi sul suo futuro a Torino si sono decuplicate. Tanto quanto la possibilità di poter vedere al timone dei bianconeri anche un vecchio pallino del Ds Paratici, quel Pep Guardiola che da anni occupa i primi posti nella lista dei desideri juventini.

Guardiola alla Juventus: lo spagnolo vuole nuove sfide e la Juventus chiama

Pep Guardiola, tecnico e manager del Manchester City, sarebbe considerato da tutti il profilo perfetto per traghettare la società nel prossimo futuro. La voglia di dare un’ identità più europea al club è tanta e allo spagnolo verrebbe lasciata carta bianca su ogni area del club. A parlare questa volta ci ha pensato il giornalista sportivo del Daily Mail, Chris Wheal che ha dichiarato: “Su Guardiola ci sono speculazioni pesanti sul suo futuro alla Juventus. Al momento è difficile continuare ad alimentare queste voci: Guardiola ha più volte ribadito che lui l’anno prossimo sarà ancora al City, al 100%. Tuttavia, non bisogna dimenticare che il contratto di Guardiola scadrà alla fine della prossima stagione, e per mentalità e spirito, il tecnico catalano si è sempre dimostrato aperto e disposto a nuove sfide“.

Nuove sfide. Ecco spiegato il motivo per cui lo spagnolo potrebbe presto lasciare la corte dei “Citizens” e approdare in bianconero. “Ha allenato e dominato i maggiori campionati europei, in Spagna, in Germania e in Inghilterra. Gli manca ancora l’Italia, quindi perché no? “. Giusto. Perché no?