Calcio Juventus Juventus, Chiellini: "Ho sempre avuto rispetto per Sarri"

Juventus, Chiellini: “Ho sempre avuto rispetto per Sarri”

Durante la conferenza stampa a Coverciano, dove la Nazionale è in raduno, ha parlato anche il capitano Giorgio Chiellini. Il difensore della Juventus torna sull'ultima stagione dei bianconeri, sul suo rapporto con Sarri e sulla speranza di rivedere presto i tifosi allo stadio

Si avvicina il ritorno del calcio giocato in Italia, almeno per quanto riguarda la Nazionale azzurra. La selezione guidata da Roberto Mancini si è ritrovata a Coverciano, dove sta preparando le prime due partite della nuova edizione della Nations League. Appuntamenti il 4 settembre, a Firenze, contro la Bosnia e l’8 ad Amsterdam, contro l’Olanda. Oltre al tecnico Mancini, anche Giorgio Chiellini ha partecipato alla conferenza stampa che si è tenuta oggi. Per il capitano della Juventus si tratta del ritorno in Nazionale dopo più di 12 mesi, complice il brutto infortunio della scorsa stagione. “Tornare qui, dopo più di un anno e una stagione sfortunata da vari punti di vista, è stata un’emozione intensa. È sempre un piacere vestire questa maglia” ha detto Chiellini.

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri, ex allenatore della Juventus (foto by @imagephotoagency)

Chiellini: “Partite senza tifosi sembrano allenamenti”

Il difensore bianconero ha poi parlato del calcio ai tempi del Covid-19: “È strano vedere le partite senza pubblico, non c’è emozione, sembrano partite d’allenamento. Speriamo che i tifosi possano tornare al più presto allo stadio, anche se ci rendiamo conto che ci troviamo in una situazione d’emergenza. Se il campionato non si fermerà ci sarà da essere contenti“. Durante la conferenza stampa il difensore ha anche parlato dell’ultima stagione della Juventus e dell’esperienza con Sarri: “È stato un anno complicato, anche per tutte le vicissitudini esterne. Siamo stati tutti bravi a raggiungere l’obiettivo dello Scudetto, che non era comunque scontato“.

Il mio rapporto con Sarri è sempre stato di grande rispetto. Avremmo voluto fare un percorso di crescita diverso, ma non è stato possibile“. In conclusione, qualche parola anche sul nuovo allenatore della Juventus, Andrea Pirlo:Conosce bene tutte le persone che lo circondano. Fino a qualche settimana fa per noi era Andrea, ora è il nostro allenatore. Dobbiamo resettare il rapporto precedente e rispettare i nuovi ruoli. Un paragone con Sarri? Impossibile, troppo diversi, innanzitutto per età e esperienza“.

 

NOTIZIE PER TE

Calciomercato Juventus, Morata non esclude Dzeko: Paratici riflette

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - La Juventus ha sistemato temporaneamente i problemi riguardanti il reparto offensivo. Sarà Alvaro Morata il nuovo numero nove di Andrea Pirlo che prenderà il posto...

Juventus, ESCLUSIVA Morata: oggi subito in campo

L'arrivo di Alvaro Morata alla Juventus ha di fatto blindato la possibilità di vedere Edin Dzeko con la maglia bianconera in questa stagione. L'ex attaccante dell'Atletico Madrid oggi al...

Dybala saluta Morata: “Che bello riaverti alla Juventus”

Una storia su Instagram per suggellare il ritorno di Alvaro Morata. Così Paulo Dybala avrebbe accolto l'attaccante, da oggi ex Atletico Madrid, al ritorno alla Juventus. Le visite mediche...

Juventus, è il giorno di Morata: visite in corso, oggi la firma

In poco più di un giorno, la Juventus ha definito il ritorno di Alvaro Morata a Torino. Lo spagnolo, già bianconero dal 2014 al 2016, è atterrato all'aeroporto di Caselle nella...

Calciomercato Juventus, c’è l’accordo: Pellegrini ad un passo dal Genoa

La Juventus ha preso la decisione sul futuro di Luca Pellegrini. Nei giorni scorsi sembrava il favorito a ricoprire il ruolo di vice Alex Sandro, ma negli ultimi giorni...

Calciomercato Juventus, fatta per Morata: visite mediche fissate

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - Clamoroso è dir poco, al pari di un fulmine a ciel sereno: Alvaro Morata sarà il nuovo attaccante della Juventus di Andrea Pirlo. A confermarlo suo suo profilo Twitter il...

LE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA