giovedì, 9 Luglio 2020 - 22:45
Calcio Juventus Juventus, dubbi Higuain: tra Coppa Italia e River Plate

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Juventus, dubbi Higuain: tra Coppa Italia e River Plate

Numerosi dubbi per Higuain, diviso tra presente e un futuro che sa di ritorno alle origini. La Juventus conta anche su di lui per terminare al meglio la stagione, ma riuscirà a riconfermarsi determinante?

Alla lunga lista degli infortunati alla ripresa degli allenamenti si va ad aggiungere il nome del vicecampione del mondo Gonzalo Higuain. Durante un allenamento alla Continassa l’attaccante della Juventus si è dovuto fermare per un dolore alla coscia destra. Il Jmedical, dopo aver prontamente esaminato il giocatore, ha rassicurato i tifosi escludendo qualsiasi tipo lesione.

Rimane comunque a rischio la sua presenza nel ritorno della semifinale di Coppa Italia tra Juventus e Milan, il 12 giugno. Come riportato da TuttoSport, Higuain però non sarebbe in ogni caso tra i titolari della formazione studiata dal tecnico Maurizio Sarri. Al Pipita si preferirebbe il trio tutta corsa e fantasia: Douglas CostaCristiano RonaldoDybala.

Juventus, gli interrogativi di Higuain: tra presente e futuro

Juventus, niente River per Higuain: il padre conferma
Gonzalo Higuain, attaccante della Juventus.

L’estate per Higuain è iniziata sicuramente con il piede sbagliato. Le voci di mercato che si sono susseguite a partire dallo stop lo avrebbe decisamente contrariato. La continua ricerca di un attaccante da parte della Juventus ha lasciato trasparire che non c’è più posto per il Pipita a Torino. Il suo contratto scade nel 2021 ma difficilmente l’argentino resterà in bianconero anche per la prossima stagione. Così, mentre il fratello procuratore pubblica sui social le ovazioni dei tifosi della Vecchia Signora, Higuain riflette sempre più intensamente su un suo probabile futuro lontano dall’Italia.

Il Pipita pensa all’Argentina e alla sua ex-squadra, il River Plate. Là sarebbero pronti ad accogliere a braccia aperte un suo ritorno. Higuain si sentirebbe quindi diviso tra il desiderio di fare ancora la differenza alla Juventus e quello di tornare a “casa”, nella squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta. Così i pensieri si sovrappongono nella mente del calciatore. Il tecnico Sarri nel frattempo sta facendo il possibile per cercare di convincere il giocatore a concentrarsi sulla stagione attuale per dare il massimo di qui ad agosto. Per Higuain però i dubbi restano, a partire proprio dalla sua presenza tra i convocati nella gara di venerdì prossimo.

TUTTE LE NOTIZIE DI

LEGGI ANCHE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui