Calcio Juventus Juventus, gol e qualità: Pirlo abbraccia il suo bomber

Juventus, gol e qualità: Pirlo abbraccia il suo bomber

Dritti sulla punta. La Juventus ha deciso quale dovrà essere il prossimo rinforzo e tutti gli indizi dicono che sarà un attaccante. Pirlo è convinto che, per mettere in atto la sua idea di calcio, sia necessario l'acquisto di un attaccante con caratteristiche ben definite. Il Maestro vuole una punta totale che sappia giocare con i compagni, fare gol e che possa, magari, far tornare Ronaldo quello di Madrid

Il calciomercato della Juventus parte dall’attacco. Non solo perché in quel reparto ci sono molti degli esuberi di cui la società avrebbe scelto di liberarsi, ma anche perché è li che Pirlo vuole mettere mano. L’obiettivo, senz’altro, è quello di rinforzare un reparto che in questa stagione è sembrato meno devastante rispetto al passato ma, soprattutto, c’è l’idea di voler recuperare al meglio Cristiano Ronaldo. Le migliori cose della sua carriera, il portoghese le ha fatte vicino ad un punta di qualità. A Madrid c’era Benzema; a Manchester, invece, c’era Rooney e l’idea di Pirlo sarebbe proprio quella di riproporre uno schieramento simile.

Numeri nove così in circolazione non ce ne sono molti. Giocatori che riescano a coniugare gol, giocate e classe sono pochi e soprattutto costano molto, moltissimo. Uno con queste caratteristiche, a dire il vero, la Juventus l’avrebbe in casa ma l’epoca di Higuain in bianconero potrebbe finire qui. Ed ecco che, quindi, la  Vecchia Signora ha iniziato a guardarsi intorno puntando colui che contro la Juventus segnò il suo primo gol Serie A: Edin Dzeko.

Dzeko
Edin Dzeko, attaccante della Roma

Juventus, Dzeko vacilla: Paratici tenta l’affondo

Pirlo ha le idee chiare: è Dzeko il profilo perfetto per il nuovo corso juventino. Nessuno come il bosniaco, a parte Lewandowski, potrebbe interpretare al meglio il ruolo di raccordo fra attacco e centrocampo. L’ex Manchester City sarebbe un’espressa richiesta del nuovo tecnico della Juventus che, da quando si è insediato, avrebbe fatto il suo nome. Secondo quanto riporta TuttoJuve24.it, i contatti fra Paratici e il giocatore sarebbero più serrati con il giocatore che si starebbe convincendo, dopo un iniziale rifiuto, ad accettare la proposta bianconera. Dzeko e la Roma, nella persona di Guido Fienga, si incontreranno in settimana per parlare del futuro.

La Roma vorrebbe trattenere il suo miglior giocatore anche perché per Friedkin, la cessione del bosniaco non sarebbe il migliore dei biglietti da visita. Nel frattempo i giallorossi starebbe sondando il terreno per Milik, che potrebbe rientrare nell’affare Under, ma che non sarebbe convinto di sposare il progetto giallorosso. La Juventus punta Dzeko, Pirlo l’ha chiesto espressamente ma prima di tutto, come sempre, vanno fatti conti e senza cessioni sarebbe complicato tentare l’assalto al “Cigno di Sarejevo”. 

NOTIZIE PER TE

Calciomercato Juventus, nuovo scambio per Douglas Costa: si guarda a Parigi

La Juventus cerca un ulteriore rinforzo e lo starebbe cercando in attacco. Il primo obiettivo resterebbe Federico Chiesa, in cima alla lista di Fabio Paratici, poi El Shaarawy dalla...

Genoa, UFFICIALE: arriva Pellegrini dalla Juventus

Il Genoa si conferma la regina assoluta del calciomercato di Serie A. I colpi Badelj, Pjaca e Zappacosta hanno subito cambiato volto alla squadra di Maran, in attesa di scoprire chi ha avuto poco spazio...

Calciomercato Juventus, assalto alla Lazio: pronti altri 50 milioni

La Juventus ha studiato, ha scandagliato e guardato in lungo e in largo tutte le possibili opzioni di calciomercato. Ha cercato Edin Dzeko e l'ha sfiorato ma il richiamo della Capitale...

NOTIZIE DI PRIMA PAGINA

Fiorentina, Commisso: “Ribery e Chiesa fenomenali, quest’anno faremo rumore”

Al termine della partita persa dalla Fiorentina contro l'Inter con il risultato di 4-3, il presidente dei Viola Rocco Commisso, ha espresso piena soddisfazione per la sua squadra, che...

Inter-Fiorentina 4-3, D’Ambrosio salva Conte: un super Ribery non basta a San Siro

Pazza Inter, è proprio il caso di dirlo. La formazione di Antonio Conte all'esordio in questa nuova edizione di Serie A, guadagna una vittoria clamorosa, di quelle belle e...

Sampdoria-Benevento 2-3: Super Pippo Inzaghi espugna Marassi

Una pomeriggio indimenticabile per la famiglia Inzaghi: Simone con la sua Lazio supera  2-0 il Cagliari grazie alle reti di Lazzari e Immobile, mentre Super Pippo con la neopromossa...

LE PIU' LETTE