SERIE A

News e Calciomercato

Ronaldo salva Juve: “Restiamo uniti, dobbiamo essere squadra”

La Juventus continua a non convincere e agguanta in extremis un pareggio in Coppa Italia con il Milan. Troppo poco per i bianconeri con Sarri sempre più sotto osservazione e la suggestione di Pep Guardiola come nuovo tecnico juventino. Alla difficile situazione rispondono i senatori bianconeri che tramite i loro profili social chiamano i compagni alla carica

Anche nella gara di ieri in Coppa Italia con il Milan, pareggiata dalla Juventus in estremo recupero grazie al rigore di Cristiano Ronaldo, i bianconeri non hanno convinto.

Cristiano Ronaldo
Milan-Juventus, il gol di Cristiano Ronaldo nel finale

Continuerebbero dunque le polemiche e i malumori dei giocatori e della società nei confronti di una situazione che malgrado il primo posto in classifica, la semifinale di Coppa Italia e gli ottavi di Champions League, sembra non stimolare l’entusiasmo dell’ambiente. L’indiziato numero uno, per questa mancanza di determinazione e soprattutto di gioco, è il tecnico Maurizio Sarri, che, secondo molta della stampa estera, sarebbe pronto a lasciare la panchina bianconera a fine stagione a Pep Guardiola. Si vedrà a giugno, ma al momento quel che conta è finire la stagione nel migliore dei modi.

Juventus, Cristiano Ronaldo prova a salvare l’ambiente: “Dobbiamo essere squadra”

Lo sa bene Cristiano Ronaldo che ieri, come detto, ha salvato ancora una volta i suoi malgrado una prestazione nettamente al di sotto delle sue possibilità. Il campione portoghese ha così commentato la partita con il Milan sul suo profilo Instagram: Partita dura, ma restiamo uniti come squadra. Ora abbiamo la seconda gara in casa con il supporto dei nostri tifosi, per raggiungere la finale di Coppa Italia”.


Parole chiare quelle di CR7: non sempre c’è una seconda possibilità, soprattutto in Champions League e nell’imminente scontro al vertice con l’Inter. Dello stesso tenore anche le dichiarazioni per mezzo social di altri senatori del gruppo bianconero con Bonucci che sul suo profilo Instagram ha scritto: “Mai accontentarsi. Segnare fuori è sempre importante, al ritorno con l’aiuto del nostro pubblico dobbiamo conquistare la finale. Adesso guardiamo avanti. Domenica partita in cui contano solo i 3 punti”. C’è poi anche il commento di Buffon che scrive: “Abbiamo lottato e sofferto. Insieme. Perchè questo è il nostro DNA”. I senatori hanno chiamato la carica, i compagni sono avvisati: la Juventus non può più permettersi di sbagliare.