SERIE A

News e Calciomercato

Stoichkov su Cristiano Ronaldo: “Non lo intervisterò. Io parlo con i migliori”

Lo storico dibattito che va ormai avanti da un decennio tra chi sia il più forte tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, non smette di infiammare i pensieri degli appassionati di calcio. Su questo argomento, l'ex giocatore del Barcellona Hristo Stoichkov sembra non avere dubbi

Stoichkov su Cristiano Ronaldo: “Non lo intervisterò. Io parlo con i migliori”. Molti di voi sicuramente ricorderanno Hristo Stoichkov, uno dei giocatori più tecnici della storia del calcio dotato di un piede sinistro esplosivo. L’ex giocatore, tra le altre, di Parma e Barcellona in carriera ha vinto molti trofei tra cui anche la conquista di un Pallone d’Oro. Stoichkov è stato anche il giocatore simbolo di quella Bulgaria che, nel mondiale USA del 1994, sfiorò l’impresa di arrivare in finale perdendo al penultimo atto contro l’Italia.

Oggi, appesi gli scarpini al chiodo, Stoichkov è opinionista di calcio per una TV americana e nel corso degli anni, ha intervistato molti volti noti del calcio. Dall’elenco di giocatori e tecnici che hanno risposto alla sue domande, non si trova però Cristiano Ronaldo. Il perché della mancanza dell’attaccante della Juventus, lo spiega lo stesso Stoichkov in una recente intervista.

Leo Messi fa il mercato del Barcellona?
Lionel Messi, attaccante del Barcellona

Stoichkov: “Messi? Non ci sarà mai nessuno come lui”

Durante un’intervista rilasciata a Mundo Deportivo, l’ex stella del Barcellona ha dichiarato che: “Non intervisterò mai Cristiano Ronaldo perché non vado a caccia di titoli facili e poi io parlo con i migliori. Le interviste migliori le ho realizzate a casa mia, nel Barcellona. Come quella fatta con Lionel Messi, ci siamo capiti al volo perché abbiamo vissuto le stesse situazioni come la conquista del Pallone d’Oro o l’essere un calciatore di élite. Non ci sarà mai nessuno come lui. Poi mi sono trovato molto bene con Mourinho, Ancelotti e Simeone. Anche con Klopp mi sono trovato bene, intervistandolo il giorno prima della finale di Champions League”.