Calcio Lazio Calciomercato Lazio, rinnova Luiz Felipe: ritorno di fiamma per Tare

Calciomercato Lazio, rinnova Luiz Felipe: ritorno di fiamma per Tare

La Lazio è pronta ad offrire il rinnovo di contratto a Luiz Felipe, rispedendo al mittente le voci di mercato che riguardano i difensore brasiliano. Nel frattempo, Tare ritorna prepotentemente su un suo vecchio pallino

La Lazio è pronta a stupire di nuovo nella prossima stagione, dopo aver cullato a lungo il sogno Scudetto ed aver centrato la qualificazione in Champions League. Nella competizione europea più importante, il club presieduto da Claudio Lotito partirà in terza fascia, quindi quasi sicuramente affronterà almeno una big di assoluto valore. Per competere e non sfigurare, il calciomercato della Lazio dovrà essere votato a rinforzare ogni reparto. Ripartire da alcune conferme, tuttavia, è un ottimo inizio e – in attesa dell’accordo con Acerbi, per cui si sarebbe inserito il Napoli – i biancocelesti sono vicini al rinnovo di Luiz Felipe. Il brasiliano, attualmente, è in scadenza nel 2022 a 800mila euro a stagione. Date le numerose richieste, la Lazio avrebbe deciso di blindarlo, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, con un ingaggio tra gli 1,5 e i 2 milioni fino al 2025. Nel frattempo, un ritorno di fiamma per Tare incendia il calciomercato del club capitolino.

Inter, si avvicina Kumbulla
Marash Kumbulla, difensore dell’Hellas Verona

Calciomercato Lazio, riecco Kumbulla: l’offerta di Tare

L’interesse della Lazio nel riconfermare i propri uomini migliori non è un mistero. Da  ImmobileLuiz Felipe, blindare i propri gioielli ha una valenza doppia nel calciomercato spietato di oggi: non indebolire la rosa di Simone Inzaghi e, eventualmente, ricevere abbastanza soldi in caso di cessione per un rimpiazzo adeguato. Tuttavia, la Lazio si è già attivata per un ulteriore rinforzo, già cercato da Tare ad inizio estate. Si tratta di Marash Kumbulla, difensore dell’Hellas Verona di Juric che ha sorpreso per qualità e personalità.

L’offerta di Tare, secondo Radiosei, non si schioda dai 20 milioni complessivi, per la precisione 12 più il cartellino di Djavan Anderson. La distanza tra le parti, però, resta e il Verona valuta la contropartita offerta non più di 5 milioni. L’affare potrebbe comunque compiersi, data l’intenzione del presidente Setti di cedere Kumbulla in questa sessione di calciomercato. Una mancata riconferma delle prestazioni dello scorso anno, infatti, farebbe crollare il prezzo, aumentando i rimpianti delle casse del club scaligero.

NOTIZIE PER TE

Lazio, Tare ci prova per Juan Mata

Nuova trattativa in divenire per la Lazio: secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, i biancocelesti avrebbero messo gli occhi si Juan Mata, centrocampista offensivo del Manchester United. L'ultima delusione...

Cagliari-Lazio 0-2: Lazzari e Immobile lanciano Simone Inzaghi

La Lazio inizia nel migliore dei modi la stagione 2020-2021:i biancocelesti superano 2-0 il Cagliari alla Sardegna Arena grazie ai gol di Lazzari ed Immobile. La squadra di Simone...

Lazio, insidia Cagliari: per Inzaghi nessun volto nuovo

Da Cagliari a Cagliari. La gara simbolo della Lazio che ha a lungo sognato lo Scudetto si è disputata in Sardegna, lo scorso dicembre ed ha segnato una delle partite più emozionanti...

Cagliari-Lazio, Inzaghi: “Emergenza difesa, servono nuovi acquisti”

L'elenco degli indisponibili della Lazio per la partita con il Cagliari è lunga: non ci saranno i difensori Bastos, Vavro, Jordan Lukaku e Luis Felipe, oltre all'attaccante Muriqi, che...

Lazio, Reina ed Escalante si presentano: “Siamo pronti per la Champions”

Giornata di presentazioni in casa Lazio, insieme al DS Igli Tare si sono presentati alla stampa due nuovi acquisti della società biancoceleste: Pepe Reina e Gonzalo Escalante. Per il portiere spagnolo sarà la terza esperienza in...

Lazio, Hoedt alle visite mediche

L'ultimo colpo in casa Lazio è un ritorno, si tratta di Wesley Hoedt, difensore olandese proveniente dal Southampton che ha già avuto un'esperienza con la squadra biancoceleste dal 2015 al 2017, ed è ufficialmente...

LE ULTIME