Calcio Lazio Lazio-Celtic 1-2: harakiri Berisha e addio Europa

Lazio-Celtic 1-2: harakiri Berisha e addio Europa

La Lazio si fa recuperare dal Celtic e manda definitivamente in frantumi il sogno qualificazione. A nulla vale il gol di Immobile con gli scozzesi che trionfano grazie ai gol di Forrest e Ntcham

Lazio-Celtic 1-2: harakiri biancoceleste e addio Europa

Bye-bye Europa.  LazioCeltic finisce 1-2 e condanna i biancocelesti ad un’eliminazione che, sebbene non sia matematica, è quantomeno scontata vista la concomitante vittoria del Cluji che spinge i capitolini a -6 dalla squadra romena.

E pensare che, nel primo tempo, la Lazio era partita molto meglio nonostante presentasse in formazione giocatori con pochi minuti nelle gambe come Vavro e Jony. Sette minuti e Immobile è in grado di portare avanti i suoi con un destro al volo su un cross di Lazzari, oggi  tra i pochi salvabili. La Lazio sembra essere in pieno controllo ma, forse troppo rassicurata dal vantaggio ottenuto, si fa raggiungere da un diagonale di Forrest innescato da un’apertura di Eylounoussi, bravo a recuperare palla a Milinkovic. Sul finale di tempo le aquile sfiorano il nuovo vantaggio con Parolo che, di testa, manda di poco a lato.

Secondo tempo: la Lazio recrimina, Berisha la condanna

E’ un secondo tempo che riparte con il Celtic più intenso in pressing. Gli scozzesi si spingono in avanti e vanno vicini al vantaggo con un destri di Elynoussi di poco al lato. Inzaghi percepisce le difficoltà della propria squadra, e inserisce Lulic e Luis Alberto al posto di Jony e Leiva. La Lazio avrebbe anche da recriminare per un penalty non assegnato su tocco di braccio da parte di Jullien, fatto sta che i cambi di Inzaghi finiscon per tradirlo. Berisha rileva Vavro infortunatosi ad un polpaccio ma, pur essendosi reso pericoloso a tu per tu contro Forster, è proprio Berisha a combinare la frittata: palla regalata ad Edouard sulla trequarti, palla facile servita a Ntcham e tocco sotto a superare Strakosha in uscita.

LE PIU' LETTE

Inter, 10 anni di cambiamenti: tra presidenti, allenatori e giocatori

Inter, 10 anni di cambiamenti: tra presidenti, allenatori e giocatori. L'Inter festeggia oggi una data storica: 10 anni fa, nella notte di Madrid, la conquista del Triplete...

Roma 0-2 Atalanta: cade Fonseca, Atalanta troppo forte

Roma Atalanta: la sintesi del secondo tempo Roma Atalanta riprende sulle note del primo tempo. Le prime battute della seconda frazione sottolineano l'equilibrio descritto precedentemente....

Lazio, 100 milioni per Milinkovic-Savic

Milinkovic-Savic non è più un giocatore davvero incedibile, questo quanto trapela dalle parti di Formello ed il giocatore è stato a più riprese accostato...

ULTIM'ORA

Genoa, pericolo Benevento per Llorente

Corsa a due per Fernando Llorente. L'attaccante del Napoli, ai margini dello scacchiere tattico di Gennaro Gattuso, sarebbe pronto ad intraprendere una nuova avventura...

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui