SERIE A

News e Calciomercato

Lazio-Inter, Inzaghi: “Abbiamo fatto una grande partita, Milinkovic-Savic sminuito”

Le parole di Simone Inzaghi al termine della super sfida vinta contro l'Inter di Antonio Conte. Scudetto possibile?

La Lazio ha vinto contro l’Inter una delle partite più importanti della stagione, se non la più importante. Questa sera era indispensabile vincere per entrambe le squadre e i biancocelesti non si sono fatti trovare impreparati, e hanno sfruttato gli episodi per volgere il match a proprio favore. Ecco le parole di Simone Inzaghi al termine della partita.

Inzaghi
Simone Inzaghi, tecnico della Lazio

La Lazio questa sera è riuscita a battere l’Inter di Antonio Conte, scavalcandola in classifica e portandosi a meno uno dalla capolista, la Juventus. I biancocelesti hanno sfruttato gli episodi e sono riusciti a ribaltare un match che al termine dei 45 minuti stava virando verso le vele nerazzurre. E’ stato Milinkovic-Savic ad abbattere la nave di Antonio Conte, infrangendo, per il momento, i sogni di gloria dei tifosi dell’Inter. Al termine del match l’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, si è concesso ai microfoni di Sky Sport, e ha parlato della partita di stasare: “E’ stata una partita difficile, l’Inter è una squadra molto forte ma noi siamo stati bravi a sfruttare le occasioni che ci sono capitate. E’ stata una partita piuttosto equilibrata ma alla fine abbiamo portato a casa la vittoria, meritatamente“.

Lazio-Inter, Inzaghi: “La difesa ha annullato Lukaku e Lautaro Martinez”

Successivamente Inzaghi ha parlato della propria difesa, esaltando la prestazione del trio arretrato: Luiz Felipe, Acerbi e Radu hanno giocato una partita strepitosa. Hanno annullato Lukaku e Lautaro, che raramente hanno inciso così poco all’interno di un match”. L’allenatore della Lazio ha poi parlato inevitabilmente della lotta Scudetto: “Non possiamo permetterci di nasconderci, siamo a meno uno dalla Juventus e tutti si aspettano grandi cose da noi, non è più come all’inizio dell’anno”. Per concludere, Inzaghi ha parlato del protagonista della partita: “Su Milinkovic-Savic col tempo si sono alzate sempre di più le aspettative, ed il lavoro svolto l’anno scorso e all’inizio di quest’anno non è stato esaltato. Gli chiedo sempre tantissima quantità e questo tende a nasconderlo dai riflettori, ma lui è sempre stato importantissimo e stasera lo è stato ancora di più”.