Calcio Milan Calciomercato Milan: Milenkovic, obiettivo numero uno

Calciomercato Milan: Milenkovic, obiettivo numero uno

Rimane caldo l'asse di calciomercato fra Milan e Fiorentina. Le due società parlano, discuto e trattano. Gli affari in ballo sono molti e alcuni anche parecchio delicati: dalla valutazione di Rebic alla trattativa per Milenkovic, Milan e Fiorentina sono pronte a darsi battaglia

Il Milan lavora sul mercato e sul campo. L’appuntamento di domani contro lo Shamrock, infatti, è il primo vero spartiacque delle stagione rossonera. Tornare in Europa, seppur dalla parta secondaria dell’Europa League, può essere il primo passo verso la ricostruzione di un club troppo glorioso per vivere situazioni ed annate sempre più complicate. Poi, come detto, c’è un mercato da fare che ha obiettivi precisi dai quali è difficile prescindere. In primis bisogna mettere a punto il reparto difensivo che nella scorsa stagione troppo spesso è andato in difficoltà. Il rinnovo di Donnarumma si starebbe facendo attendere troppo ma a Milanello, almeno riguardo questa situazione, non ci sarebbero particolari preoccupazioni. Infine, il Milan deve necessariamente trovare un altro centrale che possa andare a rinforzare il pacchetto arretrato e l’obiettivo numero uno sarebbe Nikola Milenkovic.

Fiorentina, Commisso blinda Milenkovic
Nikola Milenkovic, difensore della Fiorentina

Calciomercato Milan, Milenkovic: intesa difficile ma possibile

Forse a causa dell’impegno europeo, il Milan avrebbe rallentato i dialoghi con la Fiorentina per il centrale serbo che tanto piace a Pioli e alla dirigenza rossonera. L’Europa League, al momento, non può non essere il primo vero grande obiettivo del Milan che con la conquista di una partecipazione europea avrebbe anche più appeal in sede di mercato. Maldini Massara, in ogni, caso starebbero continuando il loro lavoro con un spalla importante al loro fianco, Fali Ramadani. Il noto uomo di mercato, oltre ad essere il procuratore di Rebic, sarebbe anche l’agente di Milenkovic e grazie a questa corsia preferenziale il Milan starebbe cercando di forzare la mano.

La distanza fra domanda ed offerta continua ad essere ampia, circa 20 milioni, ma la fiducia in casa Milan non mancherebbe e l’accordo sarebbe possibile. Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, la volontà del calciatore di partire e di non rinnovare con la Viola potrebbe spingere la Fiorentina ad abbassare le sue pretese. Dalla richiesta di 40 milioni, quindi, si potrebbe scendere sino ai 30 e, magari, aggiungendo qualche importante bonus, l’operazione potrebbe andare in porto. Il Milan lavora sul mercato con un obiettivo ben preciso che spera di chiudere il prima possibile. La strada è difficile ma non impossibile.

NOTIZIE PER TE

Milan-Bologna, Pioli: “Vogliamo qualcosa in più del sesto posto”

Il Milan inizia nel migliore dei modi la stagione 2020-2021 di Serie A superando 2-0 il Bologna nel posticipo della prima giornata grazie alla doppietta di Zlatan Ibrahimovic. La squadra...

Milan-Bologna, Mihajlovic: “Ibrahimovic ha fatto la differenza. Donnarumma? Mannaggia a me…”

Sinisa Mihajlovic è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post-partita di Milan-Bologna, alla luce della sconfitta per 2-0 contro i rossoneri: "La partita è stata equilibrata, la differenza...

Milan-Bologna 2-0, Ibrahimovic show: Zlatan schianta i felsinei

Il Milan di Stefano Pioli, dopo aver battuto 2-0 lo Shamrock Rovers nel secondo turno preliminare di Europa League, concede il bis nella prima giornata di campionato, battendo con...

Milan, Maldini: “Per la Champions ci proveremo. Mercato? Priorità alla difesa”

Il responsabile dell'area tecnica del Milan Paolo Maldini è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, pochi minuti prima del match contro il Bologna, soffermandosi sugli obiettivi stagionali e di...

Calciomercato Milan, attento Maldini: nuova pretendente per Bakayoko

Il Milan continua a lavorare per rinforzare il centrocampo. L'arrivo di Sandro Tonali potrebbe favorire la cessione di Bennacer motivo per cui Maldini starebbe tentando di riportare a Milano...

LE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA