SERIE A

News e Calciomercato

Coronavirus a Milano, Shevchenko: “Tutto passerà al più presto”

Coronavirus a Milano, Shevchenko: “Tutto passerà al più presto”. Le parole di una bandiera sacra per i rossoneri del Milan riguardo l’attuale situazione in Italia causa COVID-19: “Non bisogna ragionare con la paura. Bisogna guardare avanti. Ho un amico in Lombardia che è stato malato, adesso comincia a respirare da solo, ma è stata dura. Acqua calda, tazze di tè, ha perso tanti chili, ma ne sta uscendo. Io riparto da qui”. Sheva parla anche della sua Milano, una città che sta lottando contro il Coronavirus: “Milano ha un cuore grande e anche grandi competenze ospedaliere. Lo so per esperienza: i medici e gli infermieri sono bravissimi, competenti e grandi lavoratori. Ce la faranno anche se si trovano in difficoltà. Ce la farà l’Italia. Io amo tanto l’Italia, è il mio secondo paese, non la divido fra milanisti interisti e juventini, così come non divido Milano fra chi tifa rossonero o nerazzurro, e non soltanto perché tutti a Milano mi hanno sempre trattato con simpatia. Amo Milano, amo l’Italia, non ho dubbi che il peggio passerà. L’Italia ha soltanto pagato lo scotto di essere il primo paese europeo ad affrontare l’emergenza”.