SERIE A

News e Calciomercato

Coronavirus, la Serie A si ferma: stop agli allenamenti

Emergenza Coronavirus: per non diffondere il morbo, Lazio, Fiorentina e Milan hanno deciso di bloccare momentaneamente i propri tesserati, annullando le prossime sedute di allenamento

Il calcio, in quanto sport, è una materia effimera della nostra esistenza ed è chiaro che venga sempre dopo le priorità che contraddistinguono il quieto vivere dell’essere umano. Non è un caso che, per colpa dell’emergenza Coronavirus, sia siano giocate diverse partite a porte chiuse e certamente non è un caso che la Serie A sia stata bloccata fino al 3 di aprile. Le società, che in questo gioco di potere tra Lega e governo sono sembrate molto più incudine che martello, hanno dovuto sostanzialmente accettare qualsiasi decisione presa dalle autorità, ma ultimamente l’aria sta cambiando. Oggi, infatti, tre delle squadre più blasonate del nostro campionato, hanno deciso di fermare persino gli allenamenti giornalieri per evitare una possibile diffusione del morbo.

Emergenza Coronavirus: Milan, Lazio e Fiorentina si fermano

Per debellare l’emergenza Coronavirus, Milan, Lazio e Fiorentina hanno deciso di fermare totalmente i loro tesserati. Il club biancoceleste e quello rossonero, che ha emesso da poco un comunicato stampa, hanno informato i propri supporters che la rose non scenderanno sul campo di allenamento sino al prossimo 16 di marzo. Per quello che riguarda i viola, invece, non è stata ancora vagliata una data nella quale i giocatori gigliati potranno tornare a calcare il rettangolo di gioco per addestrarsi.