Calcio Milan Milan, le prime parole di Tonali: "Sono molto felice"

Milan, le prime parole di Tonali: “Sono molto felice”

Il nuovo centrocampista rossonero è stato accolto dai tifosi con grande entusiasmo. Sostenute le visite, Tonali firmerà un contratto di cinque anni con il Milan, da sempre nel destino del giovane Sandro

Manca soltanto l’ufficialità, ma possiamo già affermare che Sandro Tonali è un nuovo giocatore del Milan. Il talento azzurro ha sostenuto le visite mediche presso il Centro Ambrosiano di Medicina dello Sport, dove ha ottenuto l’idoneità sportiva. Uscendo dalla clinica, l’ormai ex centrocampista del Brescia ha rilasciato le prime dichiarazioni da calciatore rossonero. “Sono molto felice, saluto tutti i tifosi“. Poche parole, un saluto e subito le firme: in serata, Tonali è atteso a Casa Milan, dove firmerà un contratto che lo legherà ai rossoneri per cinque anni. Il Diavolo nel destino del ventenne azzurro, che proprio ieri, in una storia su Instagram, ha postato una foto da bambino con la maglia rossonera, aggiungendo la canzone di Ultimo “Colpa delle favole” in sottofondo.

Tonali
Sandro Tonali, centrocampista del Brescia

Milan, è il Tonali-day: che accoglienza per il talento azzurro

L’entusiasmo è alle stelle in casa Milan: i rossoneri possono sorridere per aver strappato alla concorrenza uno dei migliori centrocampisti europei in ottica futura. Soltanto 20 anni e già un curriculum che fa invidia: 88 presenze e 6 reti con la maglia delle Rondinelle, la trafila nelle giovanili dell’Italia e l’esordio con gli Azzurri di Roberto Mancini. Un predestinato, come lo hanno definito in tanti, ora è arrivato alla corte di Stefano Pioli, che avrà il compito di far sbocciare definitivamente tutto il suo talento, offuscato in parte dall’annata storta del Brescia.

Una folla di tifosi rossoneri ha accolto calorosamente Sandro Tonali, nuovo perno della mediana rossonera. Centinaia di sostenitori hanno intonato il celebre coro “Chi non salta nerazzurro è“, visto anche lo sgambetto di Maldini ai danni di Marotta e Ausilio. Il centrocampista azzurro vestirà la maglia numero 8, dopo aver chiesto il permesso a Rino Gattuso, attuale tecnico del Napoli, che quella casacca l’ha difesa, onorata e amata in giro per l’Europa per ben 13 anni.

NOTIZIE PER TE

Milan, Duarte positivo al Covid-19: nuovi test per i rossoneri

Il difensore brasiliano del Milan, Leo Duarte, è risultato positivo al tampone effettuato nella giornata di ieri, in vista del match di Europa League. Lo comunica la società rossonera...

Milan, la carica di Pioli: “Bodo/Glimt? Per noi è una finale”

La vigilia di un impegno internazionale è sempre una giornata speciale e Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa del match che attende il suo Milan. I rossoneri, vincendo per 2-0...

Calciomercato Roma, idea Nacho: Milan e Napoli sfidano i giallorossi

L'avventura di Nacho Fernandez con la maglia del Real Madrid sembra essere arrivata ai titoli di coda. Il suo contratto scade nel 2022, i blancos non lo considerano centrale...

Milan: “Eppur si muove”. Sontuoso Ibra, Tonali il predestinato

In un recente intervento alla domanda retorica rivolta al tifoso del Milan, sul come vedesse lo stato di attuale salute della squadra, avevamo risposto con una metafora sul pendolo....

Milan e Fiorentina, affari in difesa: offerta per Milenkovic, i viola pensano a Fazio

Milan e Fiorentina lavorerebbero sul mercato per rinforzare le rispettive difese. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, i viola avrebbero rifiutato una prima offerta rossonera da 20 milioni per...

LE ULTIME