venerdì, 3 Luglio 2020 - 21:22
Calcio Milan Milan, Donnarumma: aria di rinnovo?

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Milan, Donnarumma: aria di rinnovo?

Resta ancora da discutere la questione rinnovo del contratto tra il Milan e Donnarumma. Il portiere vorrebbe restare, mentre dall'estero gli fanno la corte. Ma spunta una nuova ipotesi per trovare l'accordo coi rossoneri.

Al Milan si prospetta una nuova rivoluzione nella prossima stagione con il possibile arrivo di Ragnick. La società rossonera, però, vorrebbe ripartire da alcuni punti fermi, tra cui Gianluigi Donnarumma, che difenderà i pali del diavolo a caccia dell’Europa.

Il portiere ogni anno sembra sempre sul punto di dover lasciare i rossoneri, ma alla fine tutte le trattative si sono concluse in un nulla di fatto. Il 21enne anche in questa stagione travagliata si è confermato uno dei migliori giocatori del Milan. Donnarumma deve molto alla società rossonera, che lo ha cresciuto e fatto debuttare giovanissimo in prima squadra, rendendolo uno dei senatori del club. A 21 anni è a 10 presenze dall’importante traguardo delle 200 partite con la maglia del diavolo.

Vista la sua giovane età, il portiere farebbe gola a diversi top club europei come Real Madrid, Paris Saint Germain e Manchester United. Il Milan da una sua eventuale cessione potrebbe ricavare un ricca plusvalenza, ma c’è prima da risolvere la questione del rinnovo del contratto.

Milan, rinnovo di contratto con clausola per Donnarumma

Milan attento: il Psg prepara un tris di colpi
Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan

Il contratto di Donnarumma andrà in scadenza nel giugno 2021 e al momento non c’è stato nessun incontro tra la società e il giocatore per discutere sull’eventuale prolungamento.

Al portiere non dispiacerebbe rimanere al Milan, dimostrando così un grande attaccamento alla squadra per cui fa il tifo. Il suo agente Mino Raiola, invece, si starebbe guardando intorno allo scopo di far fare al giocatore un salto di qualità importante. Ma ci sono spiragli per un accordo tra club e calciatore.

L’ultima ipotesi emersa, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport sarebbe quella di un rinnovo di contratto a lungo temine con Gigio. Lo stipendio rimarrebbe lo stesso, ma nell’accordo verrebbe inserita una clausola rescissoria. Questa scelta, da una parte permetterebbe a Donnarumma di lasciare Milano, qualora arrivasse un offerta, e dall’altra permetterebbe al Milan di non perdere a zero uno dei suoi top player e reinvestire magari su un nuovo attaccante.

LEGGI ANCHE