Calcio Milan Milan-Ibrahimovic, siamo all'ultimo capitolo: firma a un passo

Milan-Ibrahimovic, siamo all’ultimo capitolo: firma a un passo

Potremmo essere finalmente arrivati alla fine della querelle legata al rinnovo di Zlatan Ibrahimovic con il Milan. Firma in arrivo

Finalmente ci siamo, dovremmo essere arrivati all’ultimo capitolo o puntata della telenovela sul rinnovo di Zlatan Ibrahimovic con il Milan. In casa rossonera non aspettano altro e la firma dell’attaccante svedese dovrebbe essere a un passo. La notizia l’ha data poco fa Gianluca Di Marzio, l’esperto di calciomercato ha riportato gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda e finalmente sono positivi.

Cosa è cambiato rispetto ai giorni scorsi? Semplicemente il Milan ha deciso di rilanciare ed accontentare il giocatore. Nella conferenza stampa di oggi la dirigenza rossonera alla domanda sul rinnovo dello svedese ha risposto: “Stiamo facendo di tutto“. E così è stato, il Diavolo si è spinto oltre i 6 milioni di euro a stagione più bonus, messi in un primo momento sul piatto delle trattative. Ha abbassato la parte legata alle presenze in campionato, la pietra della discordia sia con il giocatore che con il suo agente Mino Raiola, alzando la quota fissa. Un passo concreto, deciso e che dimostra quanto dalla parti di Milanello vogliano continuare insieme “al dio Zlatan”.

Stefano Pioli e Zlatan Ibrahimovic
Stefano Pioli e Zlatan Ibrahimovic, allenatore e attaccante del Milan (foto by @imagephotoagency)

Dalle frizioni all’ottimismo: il Milan è riuscito nel suo intento

Nei giorni scorsi il procuratore dell’attaccante aveva rivelato come il problema con il Milan non fosse di natura economica, ma di stile. Ostacolo superato. La firma potrebbe arrivare già domani, ma intanto Ibrahimovic non raggiungerà il resto dei suoi compagni in rossonero nel ritiro di Milanello, prima il nuovo accordo dovrà essere messo nero su bianco. Intanto Stefano Pioli spera, ma non può ancora esultare. L’allenatore del Diavolo conosce il valore del calciatore, sia a livello tecnico che caratteriale. E’ stato il leader del Milan fin dal suo ritorno, nello scorso inverno, e i frutti anche del lavoro fatto nello spogliatoio dallo svedese, si sono visti in campo nella ripresa del campionato.

Il Milan quindi ripartirà da sul attaccate, il suo leader e anche il calciatore più forte della rosa, nonostante le trentanove primavere. Ma in questo caso la carta d’identità non è nient’altro che un numero, che non dimostra davvero nulla. Ibrahimovic è l’uomo in più dei rossoneri, il trascinatore morale e tecnico degli uomini di Stefano Pioli. La lotta per un posto nell’Europa che conta passa anche, e inevitabilmente, dal rinnovo dello svedese e una volta arrivata l’ufficialità sarà tempo di concentrarsi sul mercato. Il Milan vuole costruire una squadra competitiva, in lotta per la Champions League. Il primo tassello sembra essere stato inserito.

NOTIZIE PER TE

Calciomercato Milan, ultimatum Nastasic: Maldini guarda in Premier

NEWS CALCIOMERCATO MILAN - Terza partita nel giro di una settimana, la stagione del Milan è partita a bomba. I rossoneri in serata ospiteranno i norvegesi del Bodo Glimt...

Milan, Luci a San Siro: Ibra sfida il Bodo/Glimt

Le luci di San Siro torneranno ad accendersi su una gara europea, con il Milan impegnato nel terzo turno di qualificazione per i gironi di Europa League. Una competizione a cui i...

Milan, Duarte positivo al Covid-19: nuovi test per i rossoneri

Il difensore brasiliano del Milan, Leo Duarte, è risultato positivo al tampone effettuato nella giornata di ieri, in vista del match di Europa League. Lo comunica la società rossonera...

Milan, la carica di Pioli: “Bodo/Glimt? Per noi è una finale”

La vigilia di un impegno internazionale è sempre una giornata speciale e Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa del match che attende il suo Milan. I rossoneri, vincendo per 2-0...

Calciomercato Spezia, UFFICIALE Pobega dal Milan

Il calciomercato dello Spezia è degno di un club che intende raggiungere il proprio obiettivo nel prossimo campionato di Serie A. Gli aquilotti sono all'esordio assoluto nella massima categoria ed intendono mantenerla...

Calciomercato Roma, idea Nacho: Milan e Napoli sfidano i giallorossi

L'avventura di Nacho Fernandez con la maglia del Real Madrid sembra essere arrivata ai titoli di coda. Il suo contratto scade nel 2022, i blancos non lo considerano centrale...

LE ULTIME