Il Napoli “molla” Allan: Ancelotti lo vuole all’Everton

Le strade di Allan e del Napoli, potrebbero separarsi al termine di questa stagione. Il centrocampista brasiliano ha molti estimatori, soprattutto in Premier League dove l'Everton sarebbe pronto a fare follie

Il Napoli “molla” Allan: Ancelotti lo vuole all’Everton. La stagione per il Napoli si è purtroppo interrotta forse nel momento migliore da quando in panchina è subentrato Gennaro Gattuso. Nelle ultime uscite di campionato, infatti, i partenopei sembravano aver ritrovato smalto e continuità di risultati anche grazie agli innesti invernali con Diego Demme, che si è subito imposto nelle gerarchie di Gattuso. A farne le spese, però, è stato il centrocampista brasiliano Allan che da insostituibile è stato relegato al ruolo di comprimario.

Alla perdita del posto di titolare, per Allan si aggiunge anche la situazione creatasi prima dell’esonero di Carlo Ancelotti quando, insieme ad altri compagni, disertò il ritiro di Castel Volturno imposto dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis scatenando l’ira dei dirigenti. Tutte queste situazioni, potrebbero far propendere sia Allan che lo stesso Napoli nel decidere di separare le proprie strade a fine stagione.

Allan
Allan, centrocampista brasiliano del Napoli

Allan non è più incedibile: l’Everton ci pensa

Stando infatti a quanto riportato da Il Roma, il Napoli non considererebbe più Allan come incedibile e avrebbe addirittura, abbassato le pretese sul giocatore in vista di una probabile sessione durante la prossima sessione di mercato. Sulle tracce del brasiliano, ci sarebbe l’Everton di Carlo Ancelotti che lo riaccoglierebbe volentieri, avendolo apprezzato nel suo periodo passato sulla panchina del Napoli come allenatore.