LE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA

Calciomercato Juventus, Pirlo abbraccia il suo bomber: è fatta per Dzeko

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - Il calciomercato della Juventus decolla: dopo i colpi Kulusevski, Arthur e McKennie, il tecnico bianconero Andrea Pirlo nelle prossime ore potrebbe abbracciare il nuovo bomber...

Calciomercato Juventus, scambio col Tottenham: Paratici sacrifica Rabiot

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - L'arrivo di Edin Dzeko potrebbe far decollare il calciomercato in entrata della Juventus. Il nuovo tecnico Andrea Pirlo, nonostante abbia deciso di puntare sul gigante...

Roma, Carlo Zampa: “Calciomercato di contraddizioni. Milik? Siamo stanchi di essere la seconda scelta”

Il calciomercato tiene banco nell'ambiente Roma, con l'annunciato effetto domino inerente a Milik e Dzeko. Con l'attaccante del Napoli in giallorosso, il capitano finirebbe a titolo definitivo alla Juventus, come attaccante centrale dello scacchiere di Pirlo....

Calciomercato Inter, conferme dalla Spagna: Suarez in nerazzurro?

NEWS CALCIOMERCATO INTER - Dalle parti di Milano arrivano voci su un possibile colpo di scena, con una notizia che avrebbe del clamoroso se confermata. Nella giornata di oggi, Luis Suarez...

Calciomercato Juventus, Paratici insiste per Kean: scambio con l’Everton

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - La Juventus nelle prossime ore potrebbe abbracciare Edin Dzeko, il bomber tanto richiesto nelle scorse settimane da Andrea Pirlo. Il gigante bosniaco lascerà dunque la...

Calciomercato Inter, Bale sblocca Delle Alli: e Eriksen?

Kolarov e Hakimi, oltre alla conferma di Sanchez: per ora l'Inter si è mossa sugli esterni, anche se il serbo potrebbe giocare nella difesa a tre di Antonio Conte....
Calcio Nazionali Italia, Mancini promette turnover: la probabile formazione

Italia, Mancini promette turnover: la probabile formazione

Ampio turnover degli azzurri in vista della partita contro il Liechtenstein

Italia, l’ampio turnover di Mancini: occasioni per Tonali e Di Lorenzo

Qualificazione acquisita e partita agevole: due ottimi requisiti per attuare un ampio turnover. L’Italia è a punteggio pieno nel proprio girone ed è matematicamente qualificata ad Euro 2020 come prima nel suo gruppo. La partita contro il Liechtenstein è un’ottima occasione per far giocare chi ha avuto poco spazio finora con la maglia azzurra. Il match di domani dovrebbe vedere dunque molti cambiamenti, da prendere come un’opportunità per i nuovi per inserirsi al meglio negli schemi del tecnico marchigiano e prepararsi adeguatamente alla massima competizione europea per nazionali.

Potrebbe esserci l’inserimento fra i titolari di Salvatore Sirigu, reduce da un’ottima scorsa stagione con il Torino e un discreto inizio di campionato con lo stesso club granata. Esordio assoluto in Nazionale, invece, per Giovanni Di Lorenzo: l’anno scorso ha messo a segno 5 gol e si è reso protagonista di un inizio di stagione scoppiettante alla corte di Carlo Ancelotti.

Sul centro-sinistra dovrebbe agire Alessio Romagnoli, ormai totem difensivo di un Milan in difficoltà, mentre sull’out di sinistra, sempre in difesa, potrebbe esserci Cristiano Biraghi. Centrocampo completamente rinnovato, con l’inserimento di Cristante, Zaniolo e Sandro Tonali, integrato nella Nazionale maggiore dopo l’infortunio di Sensi.

L’attacco dovrebbe invece essere composto da Bernardeschi, Belotti ed El Sharaawy, che nonostante l’enorme distanza che separa Cina e Italia non sembra essere dimenticato certamente da Roberto Mancini.

NOTIZIE PER TE

Argentina, Messi: espulsione prescritta, ci sarà con l’Equador

L'8 ottobre è in programma l'incontro fra Argentina e Equador, valido per la Coppa del Mondo, dove l'Argentina è attualmente inserita nel girone di qualificazione CONMEBOL - ovvero della...

Portogallo, Cristiano Ronaldo supera quota 100

La vittoria secca 0-2 contro la Svezia dell'8 settembre porta la firma di Cristiano Ronaldo. Una doppietta che porta il Portogallo in testa al Gruppo 3 del torneo UEFA...

Italia, lezione all’Olanda: Locatelli gigante, squadra in crescita

L'Italia non era una squadra interamente da buttare dopo il pareggio incolore contro la Bosnia, tanto meno una formazione di fenomeni dopo il successo contro l'Olanda. Resta complicato, però, non...

Svezia U21 – Italia U21, Nicolato: “Partiamo con un gap fisico notevolissimo”

L'allenatore della Nazionale italiana U21 non nasconde i suoi timori per l'incontro dell'8 settembre contro la Svezia U21: "Loro sono già alla diciottesima giornata di campionato, mentre noi siamo...

LE ULTIME