Calcio Serie A Lazio-Juventus, la moviola: manca il rosso a Luiz Felipe, giusta l'espulsione di...

Lazio-Juventus, la moviola: manca il rosso a Luiz Felipe, giusta l’espulsione di Cuadrado

Lazio-Juventus, la moviola: rigore su Correa giusto. Luiz Felipe da rosso

Nella gara di ieri sera giocata allo Stadio Olimpico di Roma tra Lazio e Juventus, i biancocelesti si sono imposti con un perentorio 3-1 sulla squadra di Sarri certificando l’ottimo stato di forma degli uomini di Simone Inzaghi e il momento di difficoltà dei bianconeri. La partita, però, non è stata solo azioni e gol ci sono da analizzare anche gli episodi arbitrali, alcuni dei quali lasciano discutere parecchio.

Nell’analisi effettuata da La Gazzetta dello Sport, il giudizio sull’operato dell’arbitro Michael Fabbri di Ravenna è in chiaroscuro: decisioni giuste ed errori grossolani. Questa la moviola riportata da quotidiano.

Lazio-Juventus, giusto espellere Cuadrado. Bonucci su Immobile non è rigore

Juan Cuadrado
Juan Cuadrao, espuslo durante Lazio-Juventus

Il primo episodio analizzato è quello di Bentancur su Correa: l’arbitro vede bene e assegna il calcio di punizione dal limite dell’area. Quasi allo scadere del primo tempo, la Lazio reclama un rigore per un contatto in area tra Lucas Leiva e di nuovo Bentancur ma il bianconero prende la palla, giusto assegnare il corner.

Entrata di Luiz Felipe su Matuidi: intervento duro sanzionabile anche con il cartellino rosso, l’arbitro vede il contatto ma lascia giocare e il Var non richiama il direttore di gara. Altro episodio da moviola: Lazzari lanciato a rete viene steso da Cuadrado in campo aperto, Fabbri prima ammonisce il colombiano poi, richiamato questa volta al Var, cambia decisione ed espelle il giocatore della Juventus per fallo da ultimo uomo: decisione corretta. Gli ultimi due episodi riguardano degli interventi in area della Juventus. Il primo è l’atterramento di Correa da parte di Szczesny: l’arbitro assegna giustamente il penalty e ammonisce l’estremo difensore juventino. Il secondo, è uno scontro tra Immobile e Bonucci, il contatto c’è ma non è rigore perché è l’attaccante napoletano a finire sul corpo del difensore rimasto fermo al limite dell’area.

LE PIU' LETTE

Inter, 10 anni di cambiamenti: tra presidenti, allenatori e giocatori

Inter, 10 anni di cambiamenti: tra presidenti, allenatori e giocatori. L'Inter festeggia oggi una data storica: 10 anni fa, nella notte di Madrid, la conquista del Triplete...

Cagliari 1-0 Spal, Nainggolan realizza il gol dell’anno

Cagliari Spal, meraviglioso gol di Nainggolan Cagliari Spal arricchisce il programma pomeridiano del campionato di Serie A. Le due squadre vengono da due momenti diversi:...

Roma 0-2 Atalanta: cade Fonseca, Atalanta troppo forte

Roma Atalanta: la sintesi del secondo tempo Roma Atalanta riprende sulle note del primo tempo. Le prime battute della seconda frazione sottolineano l'equilibrio descritto precedentemente....

ULTIM'ORA

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui