Calcio Serie A Napoli Parma 1-2 finale: Gattuso non basta, D'Aversa sbanca il San Paolo

Napoli Parma 1-2 finale: Gattuso non basta, D’Aversa sbanca il San Paolo

L'approdo di Gattuso sulla panchina del Napoli non basta: i partenopei si fanno sorprendere in pieno recupero dal Parma di D'Aversa

Napoli Parma 1-2 finale: Gattuso fallisce la prima

L’approdo di Gattuso sulla panchina del Napoli non è servito a scuotere Insigne&Co. I partenopei dovevano obbligatoriamente vincere per invertire la rotta in campionato e invece, si sono fatti sorprendere dal Parma di Roberto D’Aversa che, con un gol di Gervinho nel recupero, ha gelato il San Paolo, confermando l’ottima momento di forma.

[irp]

Napoli, Milik non basta: il Parma sbanca il San Paolo

Arkadiusz Milik
Arkadiusz Milik, attaccante polacco del Napoli

Pronti, via e il Parma passa subito in vantaggio: Koulibaly si fa scippare la palla da Kulusevski che parte in solitaria e a tu per tu con Meret lo buca sul primo palo. Napoli in apnea, non passano neanche 2 minuti che Cornelius grazia i partenopei, sbagliando un passaggio apparentemente semplice in azione di contropiede. Le prime reazioni del Napoli sono affidate ai piedi di Fabian Ruiz e Zielinski che da fuori area centrano in entrambe le occasioni Sepe. Pochi minuti più tardi è ancora il polacco ad andare vicino al pareggio, ma la sua conclusione termina sopra la traversa. Nel finale la compagine di Gattuso spreca ancora: Insigne prima calcia fuori solo davanti a Sepe, poi spreca un’altra occasione, nata da una bella combinazione con Milik. Al riposo, dunque, i crociati conducono 1-0 sui padroni di casa, che si beccano i fischi dei propri sostenitori.

La ripresa inizia con un Parma gagliardo che pressa senza timori reverenziali un Napoli in difficoltà. La reazione degli azzurri non si fa attendere: Sepe è protagonista di due stupende parate, prima su una punizione di Insigne, poi su un colpo di testa di Milik, da distanza ravvicinata. Al 64′ però, il muro dei ducali cade: Mertens, da poco subentrato ad uno spento Allan, scodella al centro una palla morbida sulla quale si avventa proprio l’attaccante polacco che spiazza il portiere e porta la partita sull’1-1.

[irp]

Il gol di Milik sposta l’inerzia del match dalla parte del Napoli. All’86 Mertens sfiora il vantaggio con un bolide da fuori area, ma la conclusione sibila fuori, a pochi centimetri dalla traversa. Al 92′ però l’asse Kulusevski-Gervinho punisce clamorosamente i padroni di casa con l‘ivoriano che conclude un contropiede perfetto iniziato dal compagno svedese. Risultato che annichilisce il Napoli: i partenopei, nonostante il cambio di allenatore, non sanno più vincere. Parma invece corsaro, conquista il San Paolo e si porta a ridosso della zona Europa.

LE PIU' LETTE

Inter, 10 anni di cambiamenti: tra presidenti, allenatori e giocatori

Inter, 10 anni di cambiamenti: tra presidenti, allenatori e giocatori. L'Inter festeggia oggi una data storica: 10 anni fa, nella notte di Madrid, la conquista del Triplete...

Lazio, 100 milioni per Milinkovic-Savic

Milinkovic-Savic non è più un giocatore davvero incedibile, questo quanto trapela dalle parti di Formello ed il giocatore è stato a più riprese accostato...

Bonaventura si opera, Milan News: stagione finita per il centrocampista

Milan News: stagione finita per Bonaventura MILAN BONAVENTURA / Continua a piovere sul bagnato in casa Milan. I rossoneri sono infatti in vera e propria...

ULTIM'ORA

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui