Roma, Fonseca: “Lo striscione su Zaniolo? Chi l’ha fatto non è un tifoso”

La Roma di Fonseca ha voglia di riscatto dopo essere uscita in Coppa Italia contro la Juventus. I capitolini vogliono provare a dare continuità ai loro risultati dopo la vittoria nello scorso turno contro il Genoa e il derby di domani alle 18:00 contro la Lazio può valere molto in termini di classifica: le parole del tecnico giallorosso in vista del match

Il derby di domani in programma alle 18:00 contro la Lazio dirà tanto sulle ambizioni della Roma in questa stagione. C’è bisogno di dare continuità dopo la vittoria contro il Genoa per 3-1 e dimenticare in fretta la sconfitta in Coppa Italia contro la Juventus. Paulo Fonseca, intervenuto in conferenza stampa, ha presentato così la sfida: “Sono convinto che chi giocherà meglio avrà più possibilità di vincere la partita. Se si spera nella fortuna durante la gara le probabilità di perdere aumentano. Chi domina la partita e ha più voglia e coraggio ha una possibilità in più di vincere, io credo in questo. Lo striscione su Zaniolo? Chi lo ha fatto non è un tifoso che ama il calcio, non è accettabile”.

L’intervento del tecnico della Roma si è concentrato poi sui singoli e sulla situazione degli infortunati: “La buona notizia per noi è che abbiamo recuperato Perotti e Pastore. Non sono ancora in condizione per giocare dall’inizio ma saranno convocati e andranno in panchina. Domani giocheremo con la difesa a quattro. Spinazzola e Kolarov? Vediamo domani. Kluivert rispetto all’ultima partita sta meglio, dopo gli infortuni di Zaniolo e Perotti si è allenato poco e ha giocato comunque novanta minuti contro la Juventus ma non ha fatto una buona partita. Domani vedremo un Kluivert diverso da quello visto nell’ultima uscita. Diawara sta meglio, al momento non c’è bisogno di fare l’intervento, almeno questo è quello che penso io. Domani Cristante giocherà titolare, certo non è in condizione per disputare tre partite di fila ma non abbiamo altre soluzioni”.

Il derby di domani in programma alle 18:00 contro la Lazio dirà tanto sulle ambizioni della Roma in questa stagione. C’è bisogno di dare continuità dopo la vittoria contro il Genoa per 3-1 e dimenticare in fretta la sconfitta in Coppa Italia contro la Juventus. Paulo Fonseca, intervenuto in conferenza stampa, ha presentato così la sfida: “Sono convinto che chi giocherà meglio avrà più possibilità di vincere la partita. Se si spera nella fortuna durante la gara le probabilità di perdere aumentano. Chi domina la partita e ha più voglia e coraggio ha una possibilità in più di vincere, io credo in questo. Lo striscione su Zaniolo? Chi lo ha fatto non è un tifoso che ama il calcio, non è accettabile”.

L’intervento del tecnico della Roma si è concentrato poi sui singoli e sulla situazione degli infortunati: “La buona notizia per noi è che abbiamo recuperato Perotti e Pastore. Non sono ancora in condizione per giocare dall’inizio ma saranno convocati e andranno in panchina. Domani giocheremo con la difesa a quattro. Spinazzola e Kolarov? Vediamo domani. Kluivert rispetto all’ultima partita sta meglio, dopo gli infortuni di Zaniolo e Perotti si è allenato poco e ha giocato comunque novanta minuti contro la Juventus ma non ha fatto una buona partita. Domani vedremo un Kluivert diverso da quello visto nell’ultima uscita. Diawara sta meglio, al momento non c’è bisogno di fare l’intervento, almeno questo è quello che penso io. Domani Cristante giocherà titolare, certo non è in condizione per disputare tre partite di fila ma non abbiamo altre soluzioni”.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Napoli, Gattuso: “Mertens ci è mancato tanto. Serve continuità per uscire dal tunnel”

Il Napoli dimentica la figuraccia di domenica scorsa contro il Lecce e sbanca la Sardegna Arena 1-0 con un gol di Mertens. I partenopei...

Calciomercato Juventus, Sarri in bilico: CLAMOROSO il ritorno di Fabio Capello

Quando in estate la Juventus aveva deciso di puntare su Maurizio Sarri era chiaro l'intento della dirigenza bianconera: vincere e dominare il gioco. Il...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!