LE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA

Calciomercato Juventus, Pirlo abbraccia il suo bomber: è fatta per Dzeko

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - Il calciomercato della Juventus decolla: dopo i colpi Kulusevski, Arthur e McKennie, il tecnico bianconero Andrea Pirlo nelle prossime ore potrebbe abbracciare il nuovo bomber...

Calciomercato Juventus, scambio col Tottenham: Paratici sacrifica Rabiot

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - L'arrivo di Edin Dzeko potrebbe far decollare il calciomercato in entrata della Juventus. Il nuovo tecnico Andrea Pirlo, nonostante abbia deciso di puntare sul gigante...

Roma, Carlo Zampa: “Calciomercato di contraddizioni. Milik? Siamo stanchi di essere la seconda scelta”

Il calciomercato tiene banco nell'ambiente Roma, con l'annunciato effetto domino inerente a Milik e Dzeko. Con l'attaccante del Napoli in giallorosso, il capitano finirebbe a titolo definitivo alla Juventus, come attaccante centrale dello scacchiere di Pirlo....

Calciomercato Inter, conferme dalla Spagna: Suarez in nerazzurro?

NEWS CALCIOMERCATO INTER - Dalle parti di Milano arrivano voci su un possibile colpo di scena, con una notizia che avrebbe del clamoroso se confermata. Nella giornata di oggi, Luis Suarez...

Calciomercato Juventus, Paratici insiste per Kean: scambio con l’Everton

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - La Juventus nelle prossime ore potrebbe abbracciare Edin Dzeko, il bomber tanto richiesto nelle scorse settimane da Andrea Pirlo. Il gigante bosniaco lascerà dunque la...

Calciomercato Inter, Bale sblocca Delle Alli: e Eriksen?

Kolarov e Hakimi, oltre alla conferma di Sanchez: per ora l'Inter si è mossa sugli esterni, anche se il serbo potrebbe giocare nella difesa a tre di Antonio Conte....
Calcio Serie A Serie A, cosa ci ha detto il girone d'andata

Serie A, cosa ci ha detto il girone d’andata

Una Serie A al primo giro di boa che racconta sorprese e delusioni, nuovi arrivi, gioie e speranze: ecco la nostra prima Italia del calcio

SERIE A – Dopo il match di ieri fra Parma e Lecce, il girone d’andata della Serie A si è ufficialmente concluso. Questi primi mesi sono stati davvero intensi e ci hanno mostrato un calcio diverso, più offensivo, meno attento alla difesa ma con ancora qualche scoria.

La sorpresa maggiore la riserva la posizione di classifica del Napoli che, data come una delle concorrenti allo scudetto, ha vissuto un girone di totale flessione, anche e soprattutto per via di questioni interne. Le altre sorprese, stavolta positive, sono Cagliari e Parma. Le due squadre occupano rispettivamente sesta e settima piazza e concorrono ferocemente per un posto in Europa League. I sardi stanno attraversando un periodo di scarsa forma, mentre i ducali si fanno sentire con più costanza. Sorprende anche la posizione del Milan, che pareva, almeno alla vigilia, aver costruito un buon progetto. L’arrivo di Ibrahimovic è atto a portare qualità e brio alla squadra: il Diavolo può ancora puntare ad un posto in Europa.

Ciro Immobile
Ciro Immobile, attaccante della Lazio

Delusione per quanto riguarda la Fiorentina, partita con ottimi propositi salvo poi cadere in un periodo nel quale i risultati non arrivavano e ritrovarsi catapultata nelle zone basse della classifica. Stesso discorso vale per Genoa e Sampdoria, seppur le loro situazioni siano più gravi. Con Ranieri in panchina, però, la salvezza dei blucerchiati è più probabile. Nelle neopromosse, il Brescia è in piena zona rossa, mentre il Lecce ci dista appena un punto. Non ha le stesse preoccupazioni l’Hellas Verona, che con la sua decima posizione dimostra a tutti di essere una squadra solida e che gioca un calcio piacevole.

Anche il percorso della Lazio si può senz’altro dire sopra le aspettative: non tanto per il terzo posto, che non è niente di così anormale per i biancocelesti, quanto invece per i soli (virtualmente) 3 punti che la separano dalla vetta della classifica. Gli uomini di Inzaghi stanno riuscendo ad avere continuità, arrivando addirittura a collezionare 10 vittorie di fila. La vittoria della Supercoppa può accrescere la consapevolezza nella squadra capitolina che la parola scudetto non è poi così proibitiva.

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma

Sta facendo molto bene anche la Roma, che si presentava come un’incognita dopo l’arrivo del nuovo tecnico Fonseca. Dopo qualche gara di ambientamento, l’allenatore portoghese è riuscito a trovare i giusti incastri e a costruire una squadra molto competitiva e che gioca un ottimo calcio. La quarta posizione è però migliorabile, infortuni e continuità permettendo.

Pronosticabile, invece, era la lotta per il titolo fra Juventus e Inter. Si tratta di un vero e proprio testa a testa fra le due compagini e un passo falso può essere determinante. Adesso è la Vecchia Signora ad avere il muso avanti, ma l’impressione è quella che, anche nel girone di ritorno, la battaglia continui a essere serrata. Ci si aspetta senz’altro una seconda parte di stagione scoppiettante, date soprattutto le premesse della prima parte: la Serie A è tornata ad essere spettacolare.

NOTIZIE PER TE

Sassuolo-Cagliari 0-0 all’intervallo: meglio i neroverdi, ma i sardi reggono

Termina 0-0 il primo tempo della sfida tra Sassuolo e Cagliari. Zero gol ma una partita comunque vivace, che ha visto giocare meglio il Sassuolo, con il dominio territoriale...

Sassuolo-Cagliari, formazioni UFFICIALI: le scelte di De Zerbi e Di Francesco

Pochi minuti all'inizio della partita del Mapei Stadium che vedrà di fronte Sassuolo e Cagliari. Esordio sulla panchina dei sardi per Eusebio Di Francesco, che affronterà la sua ex...

Parma-Napoli, le formazioni ufficiali: fuori Osimhen negli azzurri, gioca Cornelius

Alle 12.30 Parma e Napoli faranno il loro esordio nella Serie A 2020/2021. Al Tardini scenderanno in campo due squadre con obiettivi profondamente diversi, il Parma ha cambiato allenatore,...

Parma-Napoli, si apre al Tardini la domenica calcistica di Serie A

Gattuso sfida Liverani. Questa domenica all'insegna della Serie A si apre con la sfida del Tardini tra Parma e Napoli, ore 12:30. I padroni di casa possono essere tranquillamente...

Serie A, Hellas Verona Roma 0-0: Fonseca e Juric si dividono la posta in palio

A più di un mese dal successo in trasferta contro la Juventus nell'ultima giornata di campionato, la Roma fa il suo esordio stagionale sul campo dell'Hellas Verona, nella gara...

LE ULTIME