Calcio Serie A Serie A, senti Di Natale: "Sfuriate di Conte? Vuole attirare attenzione"

Serie A, senti Di Natale: “Sfuriate di Conte? Vuole attirare attenzione”

Antonio Di Natale è tornato a parlare, in particolare della Serie A: dall'amico Pirlo all'Inter di Antonio Conte

Dopo un po’ di tempo di assenza torna a parlare Totò Di Natale, ex giocatore dell’Udinese e della Nazionale italiana. L’ultimo impegno ufficiale è stato sulla panchina dello Spezia under-17, dove però non è stato riconfermato per la nuova stagione. Nei primi giorni di settembre si è iscritto al corso UEFA A a Coverciano, per poter allenare le squadre sino alla Serie C, oppure come allenatore in seconda in A e in B. L’ex idolo della squadra friulana è tornato a parlare e lo ha fatto per la Gazzetta dello Sport, facendo diverse considerazioni sull’attuale stagione e la scorsa. La prima domanda riguarda Pirlo e il possibile arrivo di Suarez: “Andrea vuol giocare col centravanti con la prima punta e ha ragione. Poi ha Cristiano Ronaldo e Dybala che a me ricorda molto Montella. Credo che possano giocare insieme tutti e tre. Così la Juve sarebbe molto forte, ma comunque, parte da una base in più: ha vinto nove scudetti di fila“.

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo, nuovo allenatore della Juventus

Di Natale, gli attaccanti e l’Inter di Conte

Successivamente Di Natale ha parlato dell’Inter di Antonio Conte: “Stavolta è vicinissima, mancava uno step, adesso è lì. Io credo che il prossimo campionato sarà una lotta a due, con la Juve per lo scudetto. Con Vidal l’Inter aggiunge tanta qualità. Recupera Nainggolan che ha fatto bene a Cagliari. Ha giocatori importanti davanti e la forza di un allenatore come Conte“. Totò ha parlato anche delle sfuriate dell’allenatore dell’Inter: “Le fa per attirare l’attenzione. Per arrivare seriamente alla Juve che vuole battere“.

Infine una considerazione su gli attaccanti di Serie A: “Pavoletti di testa è fortissimo e in area è micidiale e spero si riprenda dagli infortuni.  Ma aggiungo Federico Bonazzoli che ha fatto un gran bel finale con la Samp. Giovane, in crescita, può ancora diventare importante. Mi piace“.

NOTIZIE PER TE

Juventus-Sampdoria 3-0, esordio vincente per Pirlo: brillano Kulusevski e Ronaldo

Juventus-Sampdoria chiude la prima domenica calcistica di Serie A. I campioni d'Italia, guidati dal nuovo tecnico Andrea Pirlo, sfidano i blucerchiati dell'esperto Claudio Ranieri. Tanta curiosità per la nuova Juventus targata Andrea Pirlo. Le novità sono...

Sassuolo-Cagliari 0-0 all’intervallo: meglio i neroverdi, ma i sardi reggono

Termina 0-0 il primo tempo della sfida tra Sassuolo e Cagliari. Zero gol ma una partita comunque vivace, che ha visto giocare meglio il Sassuolo, con il dominio territoriale...

Parma-Napoli 0-2: Mertens ed Insigne affondano i crociati, che debutto per Osimhen

Oggi alle 12:30 è andata in scena la terza partita di questa nuova stagione di Serie A. Il Parma ha ospitato al Tardini il Napoli, entrambe le squadre hanno...

Parma-Napoli, le formazioni ufficiali: fuori Osimhen negli azzurri, gioca Cornelius

Alle 12.30 Parma e Napoli faranno il loro esordio nella Serie A 2020/2021. Al Tardini scenderanno in campo due squadre con obiettivi profondamente diversi, il Parma ha cambiato allenatore,...

Parma-Napoli, si apre al Tardini la domenica calcistica di Serie A

Gattuso sfida Liverani. Questa domenica all'insegna della Serie A si apre con la sfida del Tardini tra Parma e Napoli, ore 12:30. I padroni di casa possono essere tranquillamente...

Serie A, Hellas Verona Roma 0-0: Fonseca e Juric si dividono la posta in palio

A più di un mese dal successo in trasferta contro la Juventus nell'ultima giornata di campionato, la Roma fa il suo esordio stagionale sul campo dell'Hellas Verona, nella gara...

LE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA