Spal, Vagnati: “Non guarderemo tra gli svincolati”

Il d.s. della Spal Vagnati chiude la questione mercato. Il club ferrarese non guarderà tra gli svincolati

Il direttore sportivo della Spal Davide Vagnati è intervenuto a margine della conferenza stampa di presentazione degli ultimi acquisti del club per chiudere alla possibilità di ingaggiare uno svincolato:

 LE PAROLE – “Non bisogna creare delle false possibilità sugli svincolati, se uno è svincolato non è che arriva e subito risolve le situazioni, ma ha bisogno di adattamento. Noi dobbiamo fare punti subito. Andare a prendere un giocatore forte e adatto al modulo, quindi, non ci darebbe le stesse garanzie che ci possono dare Strefezza, Di Francesco, Valoti o D’Alessandro. Noi abbiamo bisogno di fare risultato già da sabato, abbiamo massima fiducia nella voglia, nella personalità e nelle qualità di DiBiagio. Parlando con qualche giocatore mi è stato detto che hanno avuto subito ottime sensazioni, si sono messi tutti a disposizione e ho visto facce diverse. Credo sia normale, specialmente se ci si confronta con curiosità a una novità dopo anni. Dobbiamo salvarci con quelli che abbiamo”.

Il direttore sportivo della Spal Davide Vagnati è intervenuto a margine della conferenza stampa di presentazione degli ultimi acquisti del club per chiudere alla possibilità di ingaggiare uno svincolato:

 LE PAROLE – “Non bisogna creare delle false possibilità sugli svincolati, se uno è svincolato non è che arriva e subito risolve le situazioni, ma ha bisogno di adattamento. Noi dobbiamo fare punti subito. Andare a prendere un giocatore forte e adatto al modulo, quindi, non ci darebbe le stesse garanzie che ci possono dare Strefezza, Di Francesco, Valoti o D’Alessandro. Noi abbiamo bisogno di fare risultato già da sabato, abbiamo massima fiducia nella voglia, nella personalità e nelle qualità di DiBiagio. Parlando con qualche giocatore mi è stato detto che hanno avuto subito ottime sensazioni, si sono messi tutti a disposizione e ho visto facce diverse. Credo sia normale, specialmente se ci si confronta con curiosità a una novità dopo anni. Dobbiamo salvarci con quelli che abbiamo”.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Lazio-Inter, Conte: “Eriksen non è indispensabile, a me serve equilibrio”

L'Inter questa sera avrebbe dovuto solamente vincere, per rimanere al primo posto con la Juventus e scacciare la Lazio lontana dalla lotta Scudetto. Così non...

Lazio-Inter, Inzaghi: “Abbiamo fatto una grande partita, Milinkovic-Savic sminuito”

La Lazio ha vinto contro l'Inter una delle partite più importanti della stagione, se non la più importante. Questa sera era indispensabile vincere per...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!