Calcio Serie A Torino-Roma 2-3, Fonseca vola in Europa. Longo scopre Singo

Torino-Roma 2-3, Fonseca vola in Europa. Longo scopre Singo

Penultima giornata di Serie A che vede sfidarsi Torino e Roma. I giallorossi rimontano il gol iniziale di Berenguer con Dzeko prima e Smalling poi. La gara si chiude con due gol in più nel secondo tempo, uno per squadra, a segno Diawara su rigore e Singo. Mentre Longo può essere soddisfatto dei suoi nonostante la sconfitta, Fonseca può sorridere per la conquista l'Europa.

Nella penultima serata di Serie A, si sfidano Torino e Roma allo Stadio Olimpico Grande Torino alle 21:45. I giallorossi per blindare definitivamente la qualificazione in Europa League e rompere la pressione del Milan vincitore a Genova. I ragazzi di Longo, già salvi, tenteranno di chiudere il campionato a testa alta.

Primo tempo che vede il Torino in avanti con un pressing insolito dai primi minuti. Al settimo prima occasione per la Roma con Spinazzola che, a tu per tu con Ujkani, sbaglia. Ma la panchina di Belotti che ha sorpreso tutti, dà ragione a Longo. Berenguer sigla il vantaggio del Torino al 13esimo su assist di Zaza. Vantaggio che dura davvero poco: dopo un minuto la Roma pareggia con il solito Edin Dzeko che la piazza a giro sul secondo palo in area di rigore. Tutto da rifare per il Toro. 1-1. Al 22esimo ci prova Spinazzola ma Ujkani gli nega il gol a stretto contatto. E sul calcio d’angolo di Carlez Perez ci pensa Smalling a portare i giallorossi in vantaggio con uno stacco di testa imprendibile. 2-1. Sul finire del primo tempo palo su punizione di Spinazzola e qualche sprazzo innocuo dei granata.

Torino-Roma 2-3: Berenguer illude il Toro. Dzeko e Smalling regalano l’Europa a Fonseca

Esultanza Roma
Esultanza Roma Photo by @imagephotoagency

Secondo tempo a ritmi non altissimi come il primo. I granata sono più in palla e tentano il pareggio con qualche avanzata offensiva ma non concretizzano. Al 60esimo su contropiede giallorosso Dzeko viene falciato da Djidji. Calcio di rigore per la Roma. Diawara si presenta sul dischetto e non sbaglia. La buona prestazione del Torino non rispecchia il nuovo punteggio. 1-3. Ma ci pensa Singo poco dopo. Dopo una cavalcata sulla fascia in contropiede, il 19enne spara una rasoiata in aerea che Pau Lopez non blocca e modifica nuovamente lo score. 2-3. Al 75esimo Longo si gioca la carta Belotti, mentre Fonseca inserisce Zaniolo. Qualche lampo della Roma che prova a segnare il quarto gol, soprattutto con Dzeko nel finale che segna ma gli viene negato il gol per fuorigioco. Il Toro che si difende bene ma non riesce a strappare punti in casa.

Nonostante la sconfitta, Longo non può rimproverare molto ai suoi che hanno giocato ordinati in mezzo al campo e attenti in difesa. Hanno creato anche azioni da gol ma non sono riusciti a concretizzare. La Roma non si è impegnata al 100%, rendendosi pericolosa soprattutto con contropiedi letali. Il gioco di Fonseca si è comunque fatto vedere ed ha permesso alla Magica di conquistare i tre punti fondamentali per l’Europa.

ULTIME NOTIZIE

LE PIU' LETTE

Inter, Conte ha in mente sempre la stessa idea per l’attacco

Antonio Conte ha le idee chiare, soprattutto se si parla di Inter, calciomercato e attacco. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, l'allenatore nerazzurro...

Lazio, quarto posto e Champions in bilico: ecco perchè

La fantastica stagione della Lazio potrebbe sgretolarsi in nulla di fatto. La Champions League, infatti, regolamento alla mano, non sarebbe ancora matematica. Una serie di eventi...

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui