Parma, chiuso caso Gervinho | L’attaccante torna in gruppo

Finisce la telenovela Gervinho, iniziata nelle nelle ultime ore del calciomercato di gennaio quando l'attaccante crociato voleva andare via a tutti i costi dal Parma. L'ivoriano ha chiesto scusa alla squadra ed è tornato ad allenarsi con il gruppo in vista della gara di domenica contro il Sassuolo

Parma, archiviato il caso Gervinho: la decisione della società

Gervinho
Gervinho, attaccante del Parma

Possono tirare un sospiro di sollievo i tifosi del Parma, scossi nelle ultime ore della scorsa finestra di mercato dal possibile addio di Gervinho. Il giocatore era sul punto di trasferirsi all’Al Sadd prima e poi negli Stati Uniti, ma nessuna delle operazioni era andata buon fine per mancanza del tempo necessario per intavolare una trattativa di questo tipo. La situazione aveva creato un vero caos Gervinho che, tra l’altro, non si era presentato all’allenamento della squadra per ben 3 giorni. Il mancato trasferimento dell’ivoriano ha messo il Parma in una situazione difficile, ma il caso, stando alle ultime dichiarazioni del ds gialloblu Faggiano, può ritenersi chiuso.

Gervinho chiede scusa e torna ad allenarsi con la squadra

“É normale che questa situazione non ci abbia fatto piacere, ma il ragazzo ha chiesto scusa alla squadra. La sua mancanza è stata quella di non venire all’allenamento per tre giorni, non va bene un comportamento così. Quello che vi posso assicurare è che lui voleva andare via”, queste le parole di Faggiano a Sky Sport. Le scuse di Gervinho alla squadra gli avrebbero dunque permesso di tornare a far parte del gruppo che, mai come in questo momento, visti i molti infortuni in attacco, potrebbe aver bisogno della sua esperienza e della sua velocità. Chiuso il caso, Gervinho potrebbe tornare in campo già domenica nella sfida che vedrà gli emiliani impegnati nel derby con il Sassuolo.