martedì, 26 Maggio 2020 - 09:00
Calcio Parma Parma, D'Aversa: "Gervinho? Devo capire se può partire titolare..."

Parma, D’Aversa: “Gervinho? Devo capire se può partire titolare…”

In vista del match con il Sassuolo, il tecnico del Parma Roberto De Zerbi ha presentato il match, soffermandosi in particolar modo sul caso Gervinho e sulle possibilità dell'ivoriano di scendere in campo contro i neroverdi

Roberto D’Aversa ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro il Sassuolo, sottolineando il momento dei suoi contraddistinto dal caso Gervinho e dalla crisi dehli infortuni.

D'Aversa
D’Aversa, allenatore del Parma

Il mister dei ducali ha messo il punto sul caos intorno alla situazione di Gervinho, chiarendo tutto in conferenza stampa: “Con Gervinho bisognerà riazzerare. Valuterò se può giocare titolare dall’inizio o da subentrante. Con Gervinho è acqua passata, sia per me che per tutto lo spogliatoio. Ora valuterò solo quello che farà in campo, lui ha fatto un passo importante e sta a lui ritrovare il posto da titolare”.

D’Aversa in conferenza stampa: “Infortuni non un alibi, ma quanta sfortuna..”

Sugli infortuni D’Aversa è sembrato quasi sconsolato: “Le difficoltà ci sono state e ci sono. Basti pensare al ko di Kucka che si è fatto male nel pre riscaldamento.Non è stata una settimana facile, tra problemi di denti e virus siamo in completa emergenza ma abbiamo sempre dimostrato di dare il meglio sotto pressione. Dopo tre anni e mezzo che alleno questa squadra mi rimane il dispiacere di non aver avuto continuità di rosa, ad ogni modo nonostante i lungodegenti, undici giocatori li troviamo. Come spiego gli infortuni? Credo ci sia stata chiarezza sul percorso di Kulusevski. Ha giocato per venti minuti e si era parlato di un minutaggio tale da non rischiare una ricaduta.Oltre alla lesione ha un’altra infiammazione che allungherà i tempi di recupero. Non deve essere un alibi ma neanche si può dire che il fato ci si è messo di traverso”.

SEGUI LA JUVE SU INSTAGRAM

671,9k Followers
Follow

LEGGI ANCHE

LA PRIMA PAGINA

ULTIME NOTIZIE

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!