SERIE A

News e Calciomercato

Roma, Pastore invoca l’Argentina: “Spero di tornare. Coronavirus in Italia?…”

Javier Pastore si concentra sulla situazione Coronavirus in Italia e parla di presente; la Roma invia materiale a casa ed il Flaco pensa all'Argentina

Roma, Pastore invoca l’Argentina: “Spero di tornare. Coronavirus in Italia?…”. Javier Pastore parla attraverso un video in diretta dalla propria abitazione rispondendo alle domande di Cadena 3. Tema dell’intervista, naturalmente il presente ed il futuro: La Roma ci ha inviato tutti i materiali a casa, che siano biciclette o altro, e quindi lavoriamo. Credo che questo stop durerà più a lungo del 3 aprile, poi quando riprenderemo avremo bisogno di quindici giorni di preparazione”. Discussione anche incentrata sul possibile ritorno in Argentina del fantasista ex PSG e Palermo: “Se Dio vuole magari capiterà”.

Poi è il turno del Coronavirus, quello che sta infestando l’Italia: Se ne parlava quasi come uno scherzo, fino a che gli ospedali sono stati colpiti. Da mercoledì scorso siamo in quarantena a casa, senza poter fare nulla, andare ad allenarsi, muoversi o viaggiare. Io mi alleno mattina e pomeriggio per poter dividere la seduta in più parti e occupare il tempo. Per noi che stiamo spesso fuori e viaggiamo molto è un’occasione per stare con i bambini e la sto sfruttando. Dovevamo allenarci questo mercoledì (oggi, ndc) in più gruppi, ma dopo le decisioni del Governo è tutto fermo. E non sappiamo se realmente tutto terminerà il 3 aprile. Potrebbe durare anche di più”.