giovedì, 9 Luglio 2020 - 22:37
Calcio Roma Roma, Zaniolo è il futuro: ma il club fissa il prezzo

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Roma, Zaniolo è il futuro: ma il club fissa il prezzo

La Roma si è ritrovata catapultata in diverse problematiche, a causa di eventi imprevedibili. I giallorossi, tuttavia, intendono rialzarsi alla svelta e puntare all'obiettivo minimo stagionale: la Champions League. Per farlo, si punta sul recupero di Zaniolo, l'incedibile con un prezzo, però, ben chiaro

Un infortunio terribile ed una pandemia. Nel giro di tre mesi molte delle certezze in casa Roma si sono sgretolate a causa di fattori esterni non prevedibili e non ponderabili. Il crack del crociato di Nicolò Zaniolo, il passaggio di proprietà e l’ulteriore rallentamento sul progetto stadio hanno reso ancora più drammatica una situazione difficile.

Ai conti della Roma ci penso io”, ha detto Pallotta, che, durante l’ultimo CdA, ha previsto l’ennesimo aumento di capitale per scongiurare la cessione dei migliori giocatori in rosa. Uno di questi è senza dubbio Zaniolo, che per i tifosi romanisti rappresenta la speranza di poter tornare grandi.

Il giovane talento ex Inter piace a molti, anche a dispetto del grave infortunio subito che di fatto lascia ancora qualche dubbio sull’effettivo ritorno a pieno regime del giocatore. La Roma lo reputa incedibile, l’ha detto più volte, e qualora qualcuno volesse provare ad acquistarlo dovrebbe essere molto convincente.

Roma, Zaniolo non si vende: ma occhio al prezzo del cartellino

Xaniolo
Nicolò Zaniolo, fantasista della Roma

Zaniolo quindi ha un prezzo come tutti i giocatori di Serie A ma sarà la volontà della Roma e quella del calciatore ad essere determinante. Le ultime uscite del giocatore, soprattutto attraverso Instagram, non lasciano presagire a nulla di catastrofico, anzi. Zaniolo ama la Roma e la Roma è convinta che Zaniolo possa diventare la nuova bandiera del club.

Saranno i capelli lunghi e biondi, gli stessi che aveva Totti quando ha esordito; sarà l’amore che traspare ogni volta che il giocatore bacia la maglia; sarà la sensazione di poter tornare grandi ma i 60 milioni di cui parla il Corriere dello Sport sembrano solo un mero valore di mercato. Un prezzo che c’è ma che non è vincolante, una cifra che non equivale alla clausola e che quindi può essere superato.

LEGGI ANCHE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui