SERIE A

News e Calciomercato

Sampdoria, Ranieri: “Quagliarella? Speriamo possa segnare altri gol così”

Si chiude con la sconfitta casalinga per 2-4 il posticipo del lunedì per la Sampdoria di Ranieri contro il Napoli. Non è bastato un eurogol di Quagliarella per uscire indenni dalla contesa

GENOVAEsce sconfitta la Sampdoria di Claudio Ranieri contro il Napoli con il risultato di 2-4 a favore dei partenopei. La squadra genoana, non riesce nell’impresa di strappare almeno un punto che sarebbe stato fondamentale per la lotta salvezza in cui è invischiata la Doria. Ai microfoni di Sky Sport, il tecnico della Sampdoria Ranieri ha commentato a caldo la sconfitta maturata pochi minuti prima. “Abbiamo giocato contro un buonissimo Napoli, non dico che ci ha sorpreso all’inizio perché sono stati bravi loro. Poi abbiamo cambiato il sistema di gioco e l’abbiamo ripresa. Complimenti a loro ma poi se fai degli errori, loro te la fanno pagare. Sia Quagliarella che Ramirez sono uomini di qualità, quando non ci sono perdiamo tanto. Peccato che non possa giocarmi le mie carte appieno e sono costretto a fare i cambi per degli infortuni”.

L’intervento del tecnico della Sampdoria prosegue poi con un’analisi più tattica dell’incontro appena disputato: “Non entriamo in campo con il piglio giusto, fortunatamente però siamo sempre in partita perché se lo sbagli sei insufficiente per tutta la partita. Sapevamo le triangolazioni che facevano e arrivavamo sempre secondi sulle palle, poi abbiamo cambiato e siamo andati meglio. Questa è la terza volta che lo faccio, anche a Cagliari dove abbiamo perso al 97′. Dobbiamo essere sempre concentrati e determinati evitando di fare errori che poi ci costano caro. Stiamo a quattro punti sopra la zona retrocessione, dobbiamo continuiamo a lottare. siamo in salute altrimenti non fai una partita così contro il Napoli. Siamo sempre con l’acqua sulle labbra perché se scendiamo andiamo in difficoltà e affoghiamo. Il gol di Quagliarella? Sta bene e si allena bene, speriamo che queste perle possano regalarci dei punti sennò è un peccato sprecarle così”.