LIVE NEWS

Calciomercato Juventus, Pirlo abbraccia il suo bomber: è fatta per Dzeko

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - Il calciomercato della Juventus decolla: dopo i colpi Kulusevski, Arthur e McKennie, il tecnico bianconero Andrea Pirlo nelle prossime ore potrebbe abbracciare il nuovo bomber...

Roma, Carlo Zampa: “Calciomercato di contraddizioni. Milik? Siamo stanchi di essere la seconda scelta”

Il calciomercato tiene banco nell'ambiente Roma, con l'annunciato effetto domino inerente a Milik e Dzeko. Con l'attaccante del Napoli in giallorosso, il capitano finirebbe a titolo definitivo alla Juventus, come attaccante centrale dello scacchiere di Pirlo....

Calciomercato Juventus, scambio col Tottenham: Paratici sacrifica Rabiot

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - L'arrivo di Edin Dzeko potrebbe far decollare il calciomercato in entrata della Juventus. Il nuovo tecnico Andrea Pirlo, nonostante abbia deciso di puntare sul gigante...

Calciomercato Inter, conferme dalla Spagna: Suarez in nerazzurro?

NEWS CALCIOMERCATO INTER - Dalle parti di Milano arrivano voci su un possibile colpo di scena, con una notizia che avrebbe del clamoroso se confermata. Nella giornata di oggi, Luis Suarez...

Calciomercato Juventus, Paratici insiste per Kean: scambio con l’Everton

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS - La Juventus nelle prossime ore potrebbe abbracciare Edin Dzeko, il bomber tanto richiesto nelle scorse settimane da Andrea Pirlo. Il gigante bosniaco lascerà dunque la...

Calciomercato Inter, Bale sblocca Delle Alli: e Eriksen?

Kolarov e Hakimi, oltre alla conferma di Sanchez: per ora l'Inter si è mossa sugli esterni, anche se il serbo potrebbe giocare nella difesa a tre di Antonio Conte....
Calcio Serie B/Serie C Lega Pro, Ghirelli guarda al futuro: largo ai giovani, sorridono Foggia e...

Lega Pro, Ghirelli guarda al futuro: largo ai giovani, sorridono Foggia e Bisceglie

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, e tutto il Consiglio Federale continuano il serrato lavoro dietro le quinte per far ripartire al meglio la nuova stagione. Buone notizie per Foggia e Bisceglie, svolta storica per le formazioni giovanili

L’emergenza coronavirus ha intaccato le solide fondamenta del sistema calcio, a partire dalla Lega Serie A sino a giungere ai Dilettanti. Un brutto colpo l’ha subito anche la Lega Pro, costretta a chiudere anticipatamente i battenti permettendo il solo svolgimento dei playoff. Per ogni caduta, tuttavia, c’è tempo e modo per rialzarsi ed il presidente Francesco Ghirelli si dimostra ancora una volta all’avanguardia in questo senso. Evitare la “morte” di alcune realtà storiche del calcio di provincia è priorità assoluta, perciò la notizia riguardante Foggia e Bisceglie fa sorridere tifosi e semplici appassionati. Come espresso dall’ufficio comunicazione della Lega Pro, le due formazioni avranno la possibilità di iscriversi al prossimo campionato di Serie C.

Il Consiglio Federale ha votato all’unanimità per tale provvedimento, riconoscendo Foggia Bisceglie come aventi diritto. Le due società avranno 10 giorni di tempo per formalizzare l’iscrizione, che saranno poi esaminate dalla Covisoc e dalla Commissione criteri infrastrutturali e sportivi-organizzativi.

Foggia
Foggia, il club si prepara ad iscriversi alla prossima Serie C /Telefoggia

Lega Pro, Foggia e Bisceglie segnali di ripartenza: svolta per le formazioni Beretti

Foggia e Bisceglie rappresentano la concreta possibilità di rialzarsi dopo l’emergenza che ha causato lo stop anticipato dei campionati. La promozione della prima e lo slittamento in classifica della seconda aggiungono due compagini alla prossima Serie C, pronta a decollare – ci auguriamo – senza più interruzioni. Un importante serbatoio per i club è rappresentato dai giovani, sempre più protagonisti della Lega Pro ed ora anche della nuova proposta del presidente Ghirelli.

Nella suddetta riunione, il Consiglio Direttivo ha infatti manifestato il proprio apprezzamento per la decisione del Consiglio Federale di istituire il campionato Primavera 3-Beretti. L’obiettivo è quello di far maturare i propri giovani senza doverli disperdere in categorie minori, per poterli visionare e garantire loro i mezzi necessari per affermarsi. Si è spesso parlato di quanto i giovani fatichino ad emergere dalle sabbie mobili della Serie C, sfavoriti da un mercato che guarda oltre i confini nazionali. Ebbene, l’intero movimento Lega Pro, Ghirelli in primis, si è definitivamente mosso per cambiare gradualmente tale tendenza.

Lega Pro, Ghirelli: "Nuovo logo? Il cambiamento è il marchio del nostro operato"
Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro

Lega Pro, riaprire gli stadi al più presto: Ghirelli studia un futuro Made in Italy

Un altro nodo importante, infine, è rappresentato dalla questione stadi. A differenza delle realtà più in vista, gli incassi delle partite pesano molto di più per i club di Lega Pro. Ecco perché si è discusso anche di una graduale riapertura degli stadi, oltre che della ripartizione dei contributi provenienti dalla mutualità ex legge Melandri.

Nel complesso, il lavoro dietro le quinte è massiccio e guarda al futuro. Servirà tempo, è innegabile, e il coronavirus ha caricato ancor di più di responsabilità un lavoro già di per sé consistente. Ciò che trapela, tuttavia, è ampia fiducia al calcio Made in Italy, oltre ad una sana programmazione che fa ben sperare.

NOTIZIE PER TE

Calciomercato Brescia, arriva Łabojko, il sostituto di Tonali: “Amo stare al centro del gioco”

Nel pomeriggio del 18 settembre il Brescia ha ufficializzato l'acquisto del centrocampista Jakub Łabojko: il giocatore polacco arriva dallo Slask Wroclaw, squadra che milita nella lega di primo livello...

Lazio, si riapre l’asse di mercato Roma-Salerno

La società S.S. Lazio comunica aver acquisito a titolo definitivo il laterale Akpa Akpro dalla U.S. Salernitana. Dopo aver passato due settimane nel gruppo dei biancocelesti, assieme al suo...

Ascoli, arriva ufficialmente un centrocampista ex Juve

L'Ascoli vuole ripartire nella nuova stagione di Serie B. La nuova squadra del tecnico Valerio Bertotto vuole conquistare una salvezza tranquilla dopo un anno un po' turbolento per il...

LE ULTIME