mercoledì, 8 Luglio 2020 - 01:11
Calcio Torino Torino, Longo: "Non c'è stato nessun confronto. Domani affronteremo la questione"

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

Torino, Longo: “Non c’è stato nessun confronto. Domani affronteremo la questione”

Ennesima sconfitta per 2-1 per il Torino, rimontato dalla Lazio nel secondo tempo. La panchina di Longo potrebbe iniziare a tremare. L’allenatore è intervenuto nel post-partita ai microfoni di Sky: “Non c’è stato nessun confronto negli spogliatoi. A caldo dopo la sconfitta non parlo di solito con i calciatori. Affronteremo la questione domani mattina con più lucidità”.

Il mister ha fatto anche un commento sulla prestazione dei granata: “Non potevamo regalare energie per andare a prendere alti i biancocelesti. Ci teniamo una prestazione positiva, la squadra ha dato il 110%. Bisogna evitare sbavature e di prendere gol come questi a difesa schierata. Poteva venir fuori un risultato positivo per noi, ma quando i ritmi non possono essere alti, una squadra di qualità come la Lazio tiene molto bene il pallino del gioco. La capacità di rimanere in gara farà la differenza da qui alla fine del campionato”.

L’intervista si è conclusa con delle dichiarazioni riguardanti i prossimi impegni: “Ci chiamiamo Torino ma adesso stiamo giocando per salvarci, ora più che mai serve resilienza, anche quando i risultati non arrivano e andare a soffrire fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Il calendario ci vede affrontare le migliori del campionato, ma siamo pronti a lottare e soffrire per centrare la salvezza. Ci sarà spazio per tutti, giovani compresi. La partita con la Juventus sappiamo quanto vale per noi e i nostri tifosi. Giocheremo con il coltello fra i denti per portare a casa una vittoria che ci farebbe bene”.

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui