Calciomercato Atalanta, missione in Germania: alla scoperta di Harit e Brekalo

I nerazzurri sono alla ricerca di un esterno rapido e dinamico, che possa esaltarsi nel gioco del Gasp. Un intermediario del club è volato in Germania per verificare la fattibilità delle operazioni

L’Atalanta non vuole smettere di sognare: ripetere l’ultima stagione è un’impresa ai limiti dell’impossibile. Il terzo posto in Serie A e i quarti di finale di Champions League sono le basi da cui gli uomini di Gasperini devono ripartire per continuare a cavalcare l’onda del successo. La dirigenza bergamasca è al lavoro per portare in Italia due giocatori, provenienti dalla Bundesliga. Si tratta di due esterni offensivi rapidi e imprevedibili, che possano integrarsi rapidamente nello spumeggiante gioco del Gasp. Si tratta di Amine Harit, esterno marocchino dello Schalke 04 e Josip Brekalo, croato in forza al Wolfsburg. Secondo quanto riporta Tuttomercatoweb, un intermediario del club nerazzurro è volato in Germania per concludere una delle due operazioni.

amine harit schalke 04
Amine Harit Schalke 04 (Fonte: Alfredo Pedullà)

Atalanta, due nomi per l’attacco

I nomi nuovi per l’attacco nerazzurro sono Amine Harit e Josip Brekalo. Il primo è un esterno offensivo che, nonostante i soli 23 anni, vanta 74 presenze in Bundesliga con lo Schalke 04. In tre stagioni con il club tedesco, Harit ha messo a segno 10 reti: dal 2017 è entrato nel giro della Nazionale Marocchina, totalizzando 10 presenze e partecipando anche al Mondiale di Russia 2018.

Josip Brekalo è un attaccante esterno di proprietà del Wolfsburg. Muove i primi passi nelle giovanili della Dinamo Zagabria, prima di essere ceduto al club tedesco. Dopo quattro presenze e zero gol, il classe 1998 va in prestito allo Stoccarda dove colleziona 25 presenze e due reti. Nel 2018, a soli 20 anni, è già titolare nel Wolfsburg, dove in due stagioni segna 9 gol in 68 presenze in Bundesliga. Già da due anni nel giro nella Nazionale maggiore Croata, ha recentemente segnato il primo gol in Nations League nella sconfitta contro il Portogallo.

Oggi, i due giovani sono entrati nel mirino dell’Atalanta: il club bergamasco potrebbe strappare uno di questi due giovani talenti. Gasperini è un maestro nel valorizzare i giovani e Bergamo potrebbe essere la piazza giusta per assistere alla loro definitiva consacrazione.

NOTIZIE PER TE

Atalanta, gioco e gol: questa è la Dea di Gasperini

Gioco, gol, agonismo e ricambi. Questa è la vera Atalanta. Questa è la squadra che lo scorso anno ha stupito tutta Italia e tutta Europa. Il modo giocare dei nerazzurri...

Midtjylland-Atalanta 0-4: Gasperini la porta a casa facilmente

L'Atalanta torna in Champions League. L'esordio della squadra di Gasperini sul campo del Midtjylland per la prima gara del gruppo D. I bergamaschi arrivano alla sfida dopo la brutta...